Home Cinema Attore famoso, quella tragedia nel film: bloccato nel circolo polare artico

Attore famoso, quella tragedia nel film: bloccato nel circolo polare artico

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:26
CONDIVIDI

Un attore famoso per cause avverse rimane bloccato nel circolo polare artico, una tragedia davvero dolorosa. Scopriamola insieme.

Questa sera in onda in prima serata su Rai 4, sarà trasmesso il film “Arctic“, diretto da Joe Penna. Nel cast vediamo: Mads Mikkelsen che interpreta Overgård, María Thelma Smáradóttir, la ragazza ferita e Tintrinai Thikhasuk, il pilota dell’elicottero. Un film drammatico di sopravvivenza islandese. La pellicola vede Mads Mikkelsen nei panni di un uomo disperso nell’Artico. Il film è stato presentato anche al Festival di Cannes. Ma addentriamoci nella sua storia.

LEGGI ANCHE —> Il cinema prima piange il suo addio, poi però ci ripensa

“Arctic”, attore bloccato nell’Artico: la trama

Overgård (Mads Mikkelsen) è rimasto bloccato nel circolo polare artico in attesa di soccorso e sopravvive rifugiandosi nel suo aereo precipitato. Le sue condizioni di vita sono estreme, un giorno, la sua scorta di pesce viene razziata da un orso polare. Così continua imperterrito a fare segnali di soccorso con una dinamo a manovella. Un elicottero risponde al suo segnale e tenta di atterrare, ma si schianta. Il pilota (Tintrinai Thikhasuk) viene ucciso e il passeggero (Maria Thelma Smáradóttir), è gravemente ferito e privo di sensi. Overgård cerca di soccorrere la ragazza e la porta nel suo aereo. Ma fortunatamente l’uomo nell’aereo riesce a trovare del cibo, attrezzature mediche e un mappa. Qui sopra potrebbe esserci la loro salvezza. I due si salveranno? Lo sapremo solo questa sera.

LEGGI ANCHE —> Pierfrancesco Favino irriconoscibile: grasso e pelato, le foto dal set

Il film è stato girato nel corso di 19 giorni in Islanda. Mads Mikkelsen l’ha definito come il più difficile della sua carriera. “Arctic” ha riscosso un notevole successo, infatti è stato selezionato per partecipare al Camera d’Or del Festival di Cannes 2018.