Home Cinema Lutto nel mondo del cinema: morto celebre produttore, l’ultimo saluto

Lutto nel mondo del cinema: morto celebre produttore, l’ultimo saluto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:13

Grave lutto nel mondo del cinema, che viene sconvolto dalla morte di Alberto Grimaldi grande produttore candidato Oscar. Scopriamone di più.

lutto mondo della tv

Lutto nel mondo del cinema, di cui purtroppo si è appresa la notizia della scomparsa di Alberto Grimaldi, produttore molto famoso e conosciuto che è stato anche candidato all’Oscar. Una morte inaspettata, che ha gettato il mondo del cinema nello sconforto per questo straordinario uomo, che ha dato davvero un’impronta importante a tale settore, lavorando con registi molto importanti, come Sergio Leone.

LEGGI ANCHE >>>Elena Sofia Ricci, il triste racconto: “C’è stato un lutto”

Alberto Grimaldi, mondo del cinema in lutto

cinema in lutto
Lutto (Fonte: Pixabay)

Purtroppo oggi si è appresa la notizia della morte di Alberto Grimaldi, uomo che è venuto a mancare a 95 anni. Grimaldi è stato un noto produttore cinematografico, che pare sia morto per catena cause naturali. La tragica notizia si è appresa grazie al figlio Maurizio Grimaldi, che ha voluto annunciarla al sito Variety.

LEGGI ANCHE >>>Lutto nel mondo del cinema: l’ultimo saluto a Nathalie Delon

L’uomo è stato davvero un personaggio molto importante del mondo del cinema, che ha contribuito a produrre pellicole note e apprezzate, collaborando con personaggi come e Sergio Leone, Pier Paolo Pasolini, Federico Fellini o Bernardo Bertolucci. In realtà sono davvero moltissimi i film che ha avuto modo di produrre, cioè circa 80, e tra questi praticamente tutte le opere di Pasolini. Inoltre sembra anche che Grimaldi abbia collaborato in produzione internazionali molto importanti tra cui Per qualche dollaro in più di Clint Eastwood e anche Il buono il brutto e il cattivo. Grimaldi inoltre ha anche ricevuto una candidatura all’Oscar come miglior film per la produzione di Gangs of New York di Martin Scorsese.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Zucco Info Cinema (@zuccoinfocinema)

Insomma una carriera davvero molto importante quella di Grimaldi, che ha avuto modo di essere costellata di grandissimi successi e anche riconoscimenti importanti. Tutto il suo amore e passione nei confronti del mondo del cinema dunque è stato ampiamente ripagato e oggi l’intero settore è a lutto per questa scomparsa davvero toccante. Nel 2015 la sua ultima soddisfazione più grande, quando ha vinto il Leone d’Oro per aver restaurato il film di Pasolini dal titolo Salò o Le 120 giornate di Sodoma, pellicola che per il suo contenuto crudo e forte aveva fatto scandalo.