Home Personaggi Jerry Calà, la confessione: “Il momento più brutto della mia carriera”

Jerry Calà, la confessione: “Il momento più brutto della mia carriera”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:45
CONDIVIDI

Jerry Calà, noto attore italiano, ha raccontato il momento più brutto della sua carriera. Cos’è successo? 

Jerry Calà moglie

Jerry Calà questa sera in seconda serata sarà protagonista del film “Chicken Park“, diretto ed interpretato da lui stesso. Ad affiancarlo nell’opera vediamo attori quali: Demetra Hampton, Rossy De Palma, Lawrence Steven Meyers. Una commedia davvero da ridere dall’inizio alla fine del film. Ma addentriamoci nella vita privata di Calà e scopriamo quel momento che lui definisce il più brutto della sua carriera.

LEGGI ANCHE —> Diario di un vizio: recensione del film con un inedito Jerry Calà

Jerry Calà, l’evento che ha stravolto la sua carriera

Jerry Calà

Il momento più bello della sua lunga carriera è stato quando ha iniziato la sua carriera da solista. Ma proprio l’abbandono al suo gruppo storico di amici-colleghi gli ha creato qualche problema. La felicità di aver raggiunto quell’obiettivo si è dovuta scontrare con la tristezza per lasciare il suo gruppo. Come ha dichiarato l’attore è stato doloroso perché sapeva che li avrebbe messi in difficoltà. Inoltre ha continuato con il racconto della sua relazione con l’ex moglie Mara Venier. Riguardo il loro rapporto ha detto di esser stato un birichino. Infatti i due si sono fidanzati nel momento di massima auge per Jerry.

LEGGI ANCHE —> Jerry Calà, un tragico incidente: “Pensavo di essere morto”

In quel periodo ha confessato che era continuamente ricercato e corteggiato. Ma nonostante il loro rapporto sia finito da tempo continuano a volersi bene. Vuole fare un monito a tutte quelle coppie e dirgli che, anche se l’amore di coppia finisce, si può sempre restare amici. Non perdetevi l’appuntamento con Chicken Park in seconda serata su Italia 1.