Home Cinema George Clooney è morto? La voce si sparge sul web

George Clooney è morto? La voce si sparge sul web

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:49
CONDIVIDI

George Clooney è morto? La voce si è sparsa sul web nelle scorse settimane per grande dispiacere del pubblico che adora l’attore americano. Ecco tutta la verità.

george clooney
George Clooney (Getty Images)

George tornerà a farci compagnia stasera, protagonista di “Prima ti sposo e poi ti rovino” su La5 dalle 21.10. L’opera è stata diretta dai fratelli Joel e Ethan Coen e nel cast figura anche la bellissima Catherine Zeta Jones. Torna dunque d’attualità una notizia rilanciata poco fa che parla della morte dell’attore, un fatto che è diventato virale sul web e ha sconvolto moltissime persone. Andiamo a vedere più da vicino cosa è successo.

LEGGI ANCHE —> Amal Alamuddin moglie George Clooney, sono in crisi? “Non accadrà più”

George Clooney è morto? La veritàGeorge Clooney

Cosa è successo a George Clooney? Per fortuna non è morto l’attore americano di tante pellicole famosissime. Questi è stato vittima di una notizia inventata, suscitata solo per far girare la voce e anche di cattivissimo gusto. Risulta essere l’ultimo di una serie di racconti macabri su star di Hollywood e no, che di certo non faranno piacere agli attori chiamati in prima persona e che hanno di certo creato preoccupazione in maniera abbastanza immotivata.

LEGGI ANCHE >>> In rovina per una donna?

Su internet si legge: “George Clooney è scomparso verso le 11.00. Ci mancherà, ma non sarà dimenticato. Si prega di mostrare condoglianze commentando”. Parole fredde, rapide e che mancano di rispetto a una persona per bene e sempre corretta. Ovviamente sono state tantissime le polemiche che hanno seguito questo ennesimo caso di informazione scellerata e atta solo a far parlare il pubblico del web.

Il futuro dell’attore

George ha sulla sua strada un futuro professionale davvero pieno di emozioni. Nato a Lexington il 6 maggio del 1961 l’attore viene dal un 2020 che l’ha visto tornare a recitare dopo quattro lunghi anni dall’ultima volta quando si presentò in Money Monster L’altra faccia del denaro di Jodie Foster. È stato per lui un film di regia che l’ha riportato anche dietro la macchina da presa come non accadeva dal 2017 con Suburbicon, con un film che si chiama The Midnight Sky.