Home Cinema Fabio De Luigi, un padre assente: nel film un tentativo di riscatto

Fabio De Luigi, un padre assente: nel film un tentativo di riscatto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:12
CONDIVIDI

Fabio De Luigi, celebre attore italiano, ha raccontato quel difficile rapporto con i suoi figli, nel film cerca di riscattarsi.

Fabio De Luigi

Fabio De Luigi questa sera in onda su Canale 5 sarà protagonista nel film “10 giorni senza mamma“, diretto da Alessandro Genovese. La commedia vanta di una cast notevole, ad affiancare la figura di De Luigi vediamo: Valentina Lodovini, Angelica Eli, Bianca Usai, Matteo Castellucci, Diana Del Bufalo e Niccolò Senni. Nella pellicola De Luigi indossa i panni di Carlo Rovelli, responsabile delle risorse umane di una catena di supermercati, la Family Market.

LEGGI ANCHE —> Fabio De Luigi, quel suicidio ha cambiato per sempre la sua vita

Fabio De Luigi, “10 giorni senza mamma”: riuscirà ad essere un padre?

Il protagonista a causa del suo impegno lavorativo, non è mai riuscito ad instaurare un solido rapporto con la sua famiglia. Infatti durante il fine settimana, in cui Carlo è libero, emergono tantissimi problemi familiari, incomunicabilità, incomprensioni e attriti con la moglie Giulia. Ma a causa di un lite furibonda con la moglie, quest’ultima decide di prendere una drastica decisione: partire e lasciare l’intera gestione familiare nelle mani del marito. Carlo accetta la sfida, ma come andrà? Tra liti, disastri e tragedie sfiorate, Carlo e i suoi figli avranno finalmente modo di conoscersi meglio. Ha dunque superato la prova? Ma qualcosa lo attende. Un evento ribalterà la quotidianità della famiglia.

LEGGI ANCHE —> Fabio De Luigi e Jelena Ilic, un segreto nella loro relazione

Il film quando uscì ebbe un grandissimo successo. Infatti rimase per oltre tre settimane il primo film in Italia al box office, e inoltre è al 21º posto nella classifica degli incassi italiani con 7 478 543 euro. Un appuntamento con la risata assolutamente da non perdere!