Home News Diana Del Bufalo in lacrime: cosa succede? Crisi di pianto

Diana Del Bufalo in lacrime: cosa succede? Crisi di pianto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:56
CONDIVIDI

Diana Del Bufalo, attrice italiana, è stata vista in una pozza di lacrime. Come mai, cos’è successo al suo bel sorriso? 

Diana Del Bufalo questa sera sarà presente nel film, in onda su Canale 5, dal titolo “10 giorni senza mamma“, diretto da Alessandro Genovesi. Nel cast vediamo accanto al suo volto quello di: Fabio De Luigi, Valentina Lodovini, Angelica Elli, Bianca Usai, Matteo Castellucci e Niccolò Senni. Nella commedia Diana indossa i panni di Lucia, una baby-sitter che successivamente scoprirà avere dei legami con il protagonista Carlo, interpretato da Fabio De Luigi. Ma scopriamo come mai Diana si è mostrata in lacrime.

LEGGI ANCHE —> Diana Del Bufalo, quel malessere che la tormenta

Diana Del Bufalo, in una pozza di lacrime: i fan preoccupati

Diana Del Bufalo

Diana è apparsa ai suoi fan come nessuno l’aveva mai vista prima. Ebbene, siamo soliti vederla con quel sorriso smagliante che adorna il suo viso, ma questa volta ha preso una drastica decisione. Ha deciso di condividere sui social un momento di debolezza, a corredo della foto ha detto che se qualcuno sente il bisogno di piangere, si deve lasciare andare. Non fa bene trattenere le proprie emozioni. Su Instagram ha pubblicato una storia in cui si è mostrata con le lacrime agli occhi, l’attrice ha spiegato di aver condiviso con i suoi follower questa immagine perché, in realtà, le lacrime non sono sinonimo di fragilità.

LEGGI ANCHE —> Diana Del Bufalo si confessa: “Il mio segreto più grande”

Ha continuato con il dire che non è da deboli, o da sciocchi o da bambini piangere. Chi si tiene dentro le emozioni, si ammala. L’invito che l’attrice ci vuole dare è di liberarci dalle nostre emozioni e di non nasconderle. Diana mostrando il suo lato sempre vero della sua personalità è riuscita a creare un legame empatico con il suo pubblico.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Diana del Bufalo (@dianadelbufalo)