Home Cinema Rosa Perrotta, tanta paura per lei: lo spavento è stato davvero grande

Rosa Perrotta, tanta paura per lei: lo spavento è stato davvero grande

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:00

Grandissima paura e tanto spavento per Rosa Perrotta. Ma che cosa le è successo? Il racconto in questo caso è davvero molto delicato.

Rosa Perrotta

Rosa Perrotta è diventata famosa per il suo ruolo a ‘Uomini e Donne‘ . La ragazza ultimamente è finita sotto la luce dei riflettori e della ribalta negli ultimi giorni per alcune indiscrezioni e voci legate alla sua vita privata e sentimentale. Per lei però c’è stato un grosso spavento che ha fatto davvero preoccupare tutti. Ma di che cosa si tratta? A raccontare il tutto è stata, senza troppi giri di parole, la diretta interessata. I dettagli sono davvero molto delicati.

LEGGI ANCHE -> Rosa Perrotta e Pietro Tartaglione, di nuovo insieme? Quel gesto che fa parlare

Rosa Perrotta, che spavento per lei: ma che cosa le è successo?

Rosa Perrotta

L’ex tronista, che qualche giorno fa ha dovuto smentire le voci, che si facevano sempre più insistenti, di una presunta crisi con il suo compagno Pietro Tartaglione, si è confessata in alcune Instagram Stories. La sua preoccupazione era tutta per suo figlio, il piccolo Dodo. Quest’ultimo infatti ha sbattuto la testa e il timore era che gli fosse potuto succedere qualcosa. Ma che cosa è successo  e come sta il bambino? La Perrotta ha spiegato tutto nei dettagli.

LEGGI ANCHE >>> Rosa Perrotta, momento difficile: “Il periodo più buio della mia vita”

Ragazzi, dopo una grande paura, mi sono tranquillizzata e ora è tutto ok. Siamo andati all’ospedale pediatrico di Milano, perché stamattina Dodo è scivolato e ha battuto la testa a terra. Gli è venuto un bozzo enorme. Quando è caduto aveva il cappello. Io non riuscivo a capire perchè piangesse come un disperato. Abbiamo fatto gli accertamenti ed è comunque tutto apposto“, questo il racconto dell’ex protagonista di ‘Uomini e Donne’. Insomma, un sospiro di sollievo per lei, che inizialmente ha davvero temuto il peggio.