Home Personaggi Hugh Grant, “The Undoing”: “Ero in ansia”

Hugh Grant, “The Undoing”: “Ero in ansia”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:40
CONDIVIDI

L’attore britannico Hugh Grant ha confessato di aver avuto tante ansie sul nuovo film Sky, “The Undoing”, come mai?

Hugh Grant (GettyImages)
Hugh Grant (GettyImages)

Domani uscirà su Sky la miniserie più attesa e chiacchierata dell’anno, “The Undoing- Le verità non dette“, che vede come protagonisti Hugh Grant e Nicole Kidman. Questa serie ha stregato i telespettatori americani e britannici, con numeri da record, che hanno perfino superato gli ascolti della prima stagione de Il Trono Di Spade. Un thriller psicologico che colpirà nel profondo anche tutti gli italiani. Ma scopriamo qual è stato l’evento che ha scatenato l’ansia nel celebre attore hollywoodiano.

LEGGI ANCHE —> Hugh Grant disperato è morta una persona a lui vicinissima

Hugh Grant, la sua confessione: “Non volevo fare questo progetto”

Hugh Grant (GettyImages)
H. Grant (GettyImages)

Hugh Grant nella miniserie interpreta il ruolo di un oncologo di successo, che insieme alla Kidman, lei una terapista newyorkese, vedono realizzarsi i loro sogni fino a quando un omicidio sconvolge le loro vite. Il divo hollywoodiano non ha mai interpretato un ruolo così distante dalla sua sfera d’azione, infatti ha confessato come all’inizio era molto titubante sull’accettare la proposta. Ha inoltre dichiarato che lavorare accanto alla Kidman e a Susanne gli ha messo molta ansia, non sapeva come sarebbero state sul set. Ma come sono andate le riprese? A dire dalle voci che circolano realmente bene, ma scopriamo cos’ha detto in proposito l’attore.

LEGGI ANCHE —> Nicole Kidman incinta? L’ultimo scatto su Instagram lascia pochi dubbi

Dopo aver girato la sere l’attore si è mostrato più tranquillo e pare anche aver cambiato opinione riguardo la televisione americana. Non vediamo l’ora che approdi anche sulla nostra televisione per ammirare la grandiosità dell’opera. Le aspettative sono alte, chissà se la miniserie le attenderà. Noi ne siamo certi.