Home Personaggi Giovanni Storti: Sapete qual è la sua più grande passione? Non è...

Giovanni Storti: Sapete qual è la sua più grande passione? Non è la recitazione

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:20
CONDIVIDI

Giovanni Storti, il noto attore del trio comico, Aldo, Giovanni e Giacomo, ha rivelato la sua più grande passione. E state bene a sentire, non è la recitazione!

Giovanni Storti

Giovanni Storti questa sera sarà protagonista del film Il ricco, il povero e il maggiordomo, in onda su Italia 1. La commedia è diretta ed interpretata da Aldo, Giovanni e Giacomo, alla regia vede la collaborazione di Morgan Bertacca. Un cast d’eccezione, a contornare il fantastico trio comico vediamo: Giuliano Lojodice, Francesca Neri, Sara D’Amario, Guadalupe Lancho e Massimo Popolizio. Ma addentriamoci nella vita di Giovanni e scopriamo quella passione celata che non ha mai svelato.

LEGGI ANCHE —> Aldo, Giovanni e Giacomo: grave lutto per il trio

Giovanni Storti, la confessione: “Solo così sono felice”

Giacomo Poretti positivo
Aldo Giovanni e Giacomo

Giovanni ha fatto una confessione davvero interessante. Fino a 50 anni non sapeva cos’era la vera felicità, poi un incontro gliel’ha fatta conoscere. Ebbene sto parlando proprio dell’incontro tra Storti e lo psicologo dello sport Pietro Trabucchi. Voi vi chiederete ma che cosa significa? Ebbene proprio grazie a quella conoscenza il comico si è appassionato al trail. Giovanni ha confessato che dopo aver letto un suo libro i due si sono incontrati e da lì è scattata la sua passione. Come ha dichiarato il comico, la corsa è felicità, energia, ti permette di conoscere tante persone.

LEGGI ANCHE —> Scappo a casa: il primo film di Aldo Baglio senza Giovanni e Giacomo

Giovanni ha custodito con sé questa grande passione sin quando non ha avuto modo di combinarla al viaggio. Infatti proprio con lo scrittore Franz Rossi sono iniziati i primi viaggi-corsa, in Etiopia, Brasile, Marocco e Islanda. Ma il ricordo più bello che rimarrà per sempre immerso nella mente di Storti è stato correre in Islanda. Correre di fianco al ghiacciaio e andare a buttarsi nelle pozze calde dopo una maratona è stato meraviglioso, come ha raccontato Giovanni. Infine ha confessato che è riuscito a coinvolgere Aldo, ma Giacomo, invece, fa finta di correre.