Home Televisione Mediaset “attacca” la Rai, parole pesanti e accuse: “Noi non lo facciamo”

Mediaset “attacca” la Rai, parole pesanti e accuse: “Noi non lo facciamo”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:27

Mediaset “attacca” la Rai tra le righe e in molti se ne accorgono. Sicuramente nelle ultime ore l’avrete notato anche voi, ma cosa è successo tra i due colossi della televisione italiana?

Mediaset "attacca" la Rai
Mediaset “attacca” la Rai

Mediaset sta lanciando sui suoi canali un video in cui fa gli auguri di buone feste ai suoi ascoltatori. Una scelta che sembra portare a una critica tra virgolette alla tv di Stato anche se non ne viene fatto il nome. Nello spot, che racconta il difficile 2020 di Covid-19, viene ribadito l’impegno della rete privata nel portare contenuti al pubblico sottolineando “senza chiedervi niente”. È inutile non pensare al fatto che queste parole siano portate a paragonare il servizio gratuito offerto da Mediaset e il Canone obbligatorio che invece arriva dalla Rai.

LEGGI ANCHE >>> Un programma attesissimo

La sfida continua, Mediaset “attacca” la Rai

Mediaset “attacca” la Rai? Nessuno può dirlo con certezza, quello che però appare evidente che la rete di Silvio Berlusconi ha dalla sua quella di offrire un servizio incredibile senza chiedere soldi a nessuno. Ricordiamo che ormai da anni il canone della tv di Stato è contenuto all’interno della bolletta della luce, cosa che non fa piacere al pubblico che può volte ha voluto specificare come questa imposizione non sia giusta per niente.

LEGGI ANCHE >>> Mediaset cancella un programma amatissimo

Una tassa sui programmi che ha spesso portato delle polemiche tra chi si lamenta dell’eccessivo costo a chi invece critica i programmi e a chi sottolinea che non vede proprio la Rai. Certo è che la televisione ci offre alcune situazioni interessanti che non possono che essere d’aiuto. Rimane dunque interessante capire se dopo questo spot di Mediaset arriverà qualche polemica legata proprio alla Rai oppure, come più probabile, se la polemica verrà di fatto lasciata decadere senza creare ulteriori agitazioni.