Home Musica Pino Daniele, quella cosa che nessuno sapeva sulla morte

Pino Daniele, quella cosa che nessuno sapeva sulla morte

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:40

Oggi sono sei anni dalla morte di Pino Daniele. Il cantautore si è sento nel 2015 a causa di un infarto anche se non tutti sapevano una cosa sulla sua morte.

Pino Daniele
Pino Daniele

Il noto artista è molto amato dal pubblico italiano che ancora oggi lo ricorda con affetto. Molto difficile pensare che qualcuno non si ricordi di lui, anzi in molti sono pronti a farlo vivere ancora una volta grazie alla sua incredibile voce e anche per il suo cuore immenso. Sta di fatto che Pino Daniele è un uomo indimenticabile e che a modo suo ha fatto la storia della musica italiana, riuscendo a conquistare il cuore di moltissime persone che nel tempo si sono affezionate a lui grazie anche a un’umanità fuori dalla media.

LEGGI ANCHE >>> Il dolore di Eros Ramazzotti

Pino Daniele, alcuni particolari da ricordare

Pino Daniele
Pino Daniele (Getty Images)

Sono diversi i particolari da ricordare sulla morte di Pino Daniele, un uomo in grado di conquistare l’attenzione del pubblico grazie al suo grandissimo cuore e alla voglia di imporsi all’attenzione del pubblico con sincerità e dolcezza. Non tutti sanno che dal 12 al 22 gennaio del 2015 l’urna con le sue ceneri è stata esposta a Napoli nella Sala dei Baroni del Maschio Angioino. Sono stati moltissimi quelli che hanno voluto lasciargli un ricordo o un pensiero, con l’artista che ha riempito i cuori grazie alla sua musica.

LEGGI ANCHE >>> I figli di Pino Daniele come stanno?

L’urna con le ceneri poi è stata trasferita nel cimitero di Magliano in Toscana dove è stata tumulata. Al funerale hanno partecipato tantissime persone anche famose oltre a gente comune. Tra i noti abbiamo visto artisti come Eric Clapton, Zucchero, Francesco De Gregori, Roberto Vecchioni, Antonello Venditti, Vasco Rossi, Ligabue e tanti altri ancora. Sicuramente l’artista ha lasciato un segno indelebile davvero impossibile da dimenticare.