Home Musica Alessandra Amoroso, addio dopo tanto tempo: “Sparisci per sempre”

Alessandra Amoroso, addio dopo tanto tempo: “Sparisci per sempre”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:15
CONDIVIDI

Alessandra Amoroso ha voluto dire addio per sempre a qualcosa che l’ha fatta soffrire tantissimo: ecco la sua “magia” di Capodanno.

alessandra amoroso
Alessandra Amoroso

E’ stato un 2020 davvero molto difficile per Alessandra Amoroso che, tuttavia, ha finalmente salutato e detto addio ad un’annata difficile per via della pandemia globale e soprattutto per il fatto che ha dovuto necessariamente stare lontana per tantissimo tempo a tutti i suoi amatissimi fan e follower con cui ormai da tantissimo tempo ha creato una vera e propria famiglia.

Che cosa sta succedendo? Ecco l’ultimo suo “saluto” e soprattutto la magia con cui ha fatto sparire per sempre un’annata da dimenticare ache se chiaramente ricca di risultati davvero straordinari come ad esempio i tantissimi dischi di platino che ha ricevuto grazie alle sue bellissime canzoni che hanno fatto ballare, cantare e soprattutto emozionare milioni e milioni di persone.

LEGGI ANCHE -> Alessandra Amoroso, amara confessione: “Mi ha sempre salvato”

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Alessandra Amoroso (@amorosoof)

Alessandra Amoroso compie una “magia”: “Sparisci”

Alessandra Amoroso
Alessandra Amoroso (Fonte: Instagram)

Ecco la “magia” di Alessandra Amoroso con cui ha detto addio per sempre ad un 2020 davvero molto duro e difficile nella speranza che il 2021 sia un’annata migliore e soprattutto libera. Libertà nel senso più ampio del termine, di fare ciò che si vuole, anche le cose più semplici come ad esempio tornare a suonare dal vivo, fare concerti e tanto altro ancora.

LEGGI ANCHE -> Alessia Marcuzzi, ancora ombre sul suo matrimonio? Molti dubbi

Insomma, la musica in quest’annata davvero drammatica e difficile non si fermata ma senz’altro non è stato lo stesso. Allo stesso tempo, però, la speranza è che si possa tornare ad essere liberi e, soprattutto, tornare ad abbracciare tutti senza paura, senza timori e senza mascherine o restrizioni.

La “magia“, almeno per quanto è nelle sue possibilità, è riuscita. Nella speranza di poter tornare a sorridere tutti insieme. Come e più di prima.