Home Storie Carolina Crescentini, quelle lacrime che non dimenticherà mai

Carolina Crescentini, quelle lacrime che non dimenticherà mai

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:36
CONDIVIDI

Carolina Crescentini, nota attrice italiana, ha confessato una grandissima sofferenza che ha vissuto. Scopriamola. 

Carolina Crescentini

Carolina Crescentini oggi sarà protagonista nel film “Sconnessi” diretto da Christian Marazziti, in onda questa sera in seconda serata su Canale 5. La commedia vede tra gli attori volti celebri del panorama italiano: Ricky Memphis, Fabrizio Bentivoglio, Stefano Fresi e lei la bellissima Carolina. Nel ruolo di Margherita, la Crescentini, interpreta la seconda moglie di Ettore (Bentivoglio), dai tratti un po’ naif. L’intera famiglia decide di partire verso uno chalet di montagna per celebrare il compleanno di Ettore, ma una volta arrivati si stacca la connessione ad internet. Come faranno? Ma scopriamo quelle lacrime della Crescentini a cosa sono dovute.

LEGGI ANCHE —> Carolina Crescentini terrorizzata: “Ho avuto una grande paura”

Carolina Crescentini, in una pozza di lacrime: fan preoccupatissimi

Carolina Crescentini

L’attrice ha raccontato quella volta che non riusciva più a smettere di piangere. Cosa le è successo? La Crescentini durante le riprese della Miniserie Lampedusa, ha interpretato il ruolo di Viola, direttrice combattiva del Centro di prima accoglienza dell’isola. La fiction affronta uno dei drammi più vividi della storia recente, a detta dell’attrice, racconta cosa si nasconde dietro la bellezza disarmante dell’isola. La Crescentini ha confessato che per le prime due settimane di riprese non ha fatto altro che piangere, poi è nato in lei l’istinto di aiutare tutti.

LEGGI ANCHE —> Carolina Crescentini lascia tutti senza parole: la sua confessione

Un reale choc emotivo per l’attrice. Confessa che quest’esperienza l’ha cambiata, oggi guarda i migranti in un modo diverso. Un’altra rivelazione ha distrutto il nostro cuore. Carolina ha raccontato due scene molto crude della fiction, entrambe ritraggono dei sacchi con dentro i cadaveri. In tutte e due le scene due tra le comparse sono scoppiate a piangere perché un tempo in quei sacchi c’erano il marito e il fratello. Una rivelazione davvero struggente quella fatta dall’attrice.