Home Televisione Gf Vip censurato, frasi gravissime: “Non possiamo mandarlo in onda”

Gf Vip censurato, frasi gravissime: “Non possiamo mandarlo in onda”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:47

Arriva una pesante censura del Grande Fratello Vip 2020 per alcune frasi gravissime che ha detto un concorrente. Squalifica in arrivo?

Alfonso Signorini
Alfonso Signorini (Mediaset Play)

E’ un Grande Fratello Vip 2020 davvero incredibile e ricco di sorprese, anche in negativo purtroppo, quello di quest’anno. Purtroppo è dovuta necessariamente arrivare la censura da parte della produzione Mediaset e da parte di Alfonso Signorini dal momento che, come sappiamo, uno dei concorrenti ha pronunciato frasi a dir poco gravissime nei confronti di una inquilina.

Stiamo infatti parlando di Filippo Nardi che, nei confronti di Maria Teresa Ruta, ha avuto modo di fare una battuta a dir poco spiacevole e fuori luogo nei confronti della compagna di Roberto Zappulla.

Ma che cos’ha detto? Mediaset, e soprattutto Barbara D’Urso che ha avuto modo di parlarne durante Pomeriggio Cinque, hanno condannato quelle gravissime parole che non lasciano proprio dubbi né tanto meno spazi all’immaginazione. Arrivano accuse davvero gravissime, la sanzione sarà la squalifica?

LEGGI ANCHE -> Amadeus “furioso” con un cantante a Sanremo: “Mi fai fare figuracce”

Gf Vip, Filippo Nardi squalificato? “Frasi gravissime, dobbiamo censurare”

Filippo Nardi
Filippo Nardi (Mediaset Play)

Filippo Nardi ha infatti chiesto, chiaramente in battuta ma non per questo è meno giustificabile, quanti gli darebbero i coinquilini per strofinare i propri genitali sulla testa di Maria Teresa Ruta.

Una battuta davvero molto volgare e sicuramente fuori luogo per un programma che, comunque, va ricordato, va in onda in una fascia protetta in prima serata.

LEGGI ANCHE -> Adriana Volpe e Roberto Parli addio? Finalmente un po’ di chiarezza

Insomma, il web si divide in due: c’è chi sostiene che, sebbene sia stata la sua un’uscita infelice vada perdonato dal momento che si hanno fatto passare in cavalleria tanti altri atteggiamenti ben più gravi, dall’altra parte c’è chi, come Carmelita, sostiene che certi messaggi in tv non dovrebbero passare.