Home Musica M.e.r.l.o.t chi è? “Sette Volte” era già famoso

M.e.r.l.o.t chi è? “Sette Volte” era già famoso

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:00
CONDIVIDI

M.e.r.l.o.t è uno dei finalisti che questa sera si sfideranno sul palco di Sanremo Giovani, ma lui lo avevamo già sentito, vi ricordate dove?

M.e.r.l.o.t. (fonte: Instagram)

Sanremo Giovani è un appuntamento attesissimo, in quanto piattaforma che da spazio ai nuovi talenti e anche perché è il primo passo verso questa attesissima e chiacchieratissima edizione del Festival di Sanremo 2021. Questa sera sui canali Rai ci sarà la finale, che vedrà sfidarsi sul palco i 10 artisti rimasti in gara. Fra questi M.e.r.l.o.t, con la sua “Sette Volte”, che ha riscosso molto successo fra il pubblico, ma non è il suo unico brano che ha ricevuto così tanti pareri positivi.

M.e.r.l.o.t, nome d’arte di Manuel Schiavone, è nati nel 1998 in Basilicata, per poi trasferirsi a Bologna per studiare ingegneria ambientale. Ma la passione per la musica è sempre stata una costante.

LEGGI ANCHE -> I Desideri, finalisti di Sanermo Giovani, sono fratelli? La verità sul loro passato

M.e.r.l.o.t chi è? “Sette Volte” era già famoso

M.e.r.l.o.t (fonte: Instagram)

In passato il cantante aveva già prodotto dei brani musicali che avevano riscosso un grande successo, come “Ventitré”, che ha ottenuto più di 3 milioni di ascolti su Spotify.

Ma il in particolare il brano con cui ha deciso di partecipare alla gara in onda questa sera era già stato ascoltato.

LEGGI ANCHE -> Il terribile dramma nel passato di Gaudiano, ecco chi è il finalista di Sanremo giovani

Il brano, che parla di un amore difficile e un po’ crudele, che per sette volte gli ha fatto perdere la testa per le persone sbagliate, lo aveva portato anche sul palco del Festival di Castrocaro.

Inoltre questo pezzo vanta un produttore dal peso non indifferente nel mercato della musica. Si tratta di Matteo Cantaluppi, lo stesso Matteo che ha prodotto artisti dal calibro di Canova e The Giornalisti.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da M.E.R.L.O.T🖤🖤 (@m.e.r.l.o.t_)