Home Storie Owen Wilson, quel tragico evento del suo passato: impossibile dimenticare

Owen Wilson, quel tragico evento del suo passato: impossibile dimenticare

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:22
CONDIVIDI

Owen Wilson racconta un tragico evento del suo passato. Un gesto estremo che nessuno mai si sarebbe aspettato dall’attore. 

Owen Wilson

Owen Wilson, il grandissimo attore di Hollywood, ha fatto una rivelazione scioccante. Oggi sarà protagonista nella toccante pellicola “Wonder” diretta da Stephen Chbosky in oda in prima serata su Rai 1. Nel cast accanto alla figura di Wilson, emerge il sorriso smagliante di Julia Roberts e quella faccetta irriconoscibile di Jacob Tremblay. Un film drammatico che affronta dei temi molto delicati. Ma entrando nella vita di Owen scopriamo questo gesto estremo che ha sconvolto tutti.

LEGGI ANCHE —> Massimo Troisi, com’è morto l’attore? Un tragico epilogo

Owen Wilson, il gesto estremo: fan preoccupatissimi

Owen Wilson

L’attore di Hollywood ha confessato che qualche anno fa è stato ricoverato all’ospedale di Los Angeles ed ha riportato ferite ai polsi e tante pillole nello stomaco. Dei giorni difficili per l’attore candidato al premio Oscar con la Migliore Sceneggiatura originale nel film “I Tenenbaum“. A scoprire lo stato comatoso di Wilson è stato il fratello che prontamente l’ha portato in ospedale. Dalla diagnosi è uscito fuori che aveva ingerito un intero flacone di pillole, riducendolo in uno stato pietoso di intossicazione, che lo stavano portando quasi alla morte. Ma noi ci chiediamo come un uomo così tanto fortunato dalla vita sia ricorso a fare un gesto così estremo? Ecco la spiegazione.

LEGGI ANCHE —> Will Ferrel, il re della risata: dal Saturday Night Live al cinema

Pare che la causa che l’ha portato a ridursi in quello stato sia stata la rottura di una relazione sentimentale. Ma probabilmente nonostante il successo l’attore si pensa sia arrivato a commettere tale gesto a causa di un insoddisfazione della carriera. Incatenato in ruoli comici e leggeri, l’attore ha dichiarato di voler interpretare ruoli più impegnativi, seri, ma sempre con un pizzico d’ironia. Fortunatamente Owen è ritornato sulle giuste ruote del binario, speriamo che non ricada in un altro momento del genere.