Home Storie Kate Winslet si confessa: “La gente pensava fossi pazza”

Kate Winslet si confessa: “La gente pensava fossi pazza”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:10
CONDIVIDI

Kate Winslet ha fatto un’importante confessione. I fan sono sconvolti. La gente ha iniziato ad aver paura dell’attrice.

Kate Winslet, Divergent

Kate Winslet, una tra le attrice più premiate di sempre. A soli vent’anni ottenne la sua prima candidatura all’Oscar grazie al film “Ragione e sentimento“, sono seguiti tantissimi altri riconoscimenti sino ad arrivare a ricevere il tanto desiderato Oscar nel 2008 con il film The Reader. Oggi, invece, in seconda serata sul canale Paramount, ci delizierà con la sua favolosa performance nel film “Neverland – un sogno per la vita“, per la regia di Marc Forster. Un cast d’eccezione: Johnny Depp, Kate Winslet, Dustin Hoffman e Julie Christie. Ma scopriamo cos’è successo alla diva di Hollywood.

LEGGI ANCHE —> Kate Winslet a Sun: “Sono come tutte le altre donne”

Kate Winslet: “Avevo predetto tutto”

Kate Winslet (GettyImages)
Kate Winslet (GettyImages)

Kate ha realmente fatto parte di tantissimi progetti. Ricordiamo il suo bellissimo volto accanto a Leonardo DiCaprio nel colossal “Titanic“, la sua mirabile interpretazione in “Se mi lasci ti cancello” accompagnata dall’artista dai mille volti, Jim Carrey e possiamo dire che tutti questi film le hanno lasciato tanti insegnamenti nella sua vita. Ma un’interpretazione le ha permesso di passare agli occhi della gente come una veggente. Ebbene, grazie alla sua interpretazione nella pellicola “Contagion“, il film del 2011 di Steven Soderbergh, l’ha messa in guardia dal temibile virus cinese che ora sta circolando nel mondo. Il film Contagion affronta il tema della diffusione del virus trasmesso da goccioline respiratorie, l’attrice per prepararsi alla parte ha dichiarato di aver lavorato con alcuni dei migliori professionisti della sanità pubblica al mondo. Ma cos’ha fatto la grande diva da far preoccupare tutti?

LEGGI ANCHE —> Kate Winslet, film Divergent: il rifiuto dell’attrice

La Winslet ha confessato che prima della diffusione del virus, lei aveva previsto tutto. Infatti aveva iniziato ad andare già in giro con mascherine e guanti e passava l’alcol su tutto. La gente nel vederla ha pensato fosse pazza, ma poco dopo si è ricreduta. Infatti a marzo andavano tutti in cerca di quelle mascherine che la star vantava con tanta sicurezza. La prima lezione che ha imparato dal film è quella di lavarsi sempre le mani, la prima regola del Coronavirus. Una vera e proprio premonizione.