Home Personaggi Nathan Falco figlio Elisabetta Gregoraci, tutta la verità sulla fuga in Oriente

Nathan Falco figlio Elisabetta Gregoraci, tutta la verità sulla fuga in Oriente

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:39
CONDIVIDI

Nathan Falco è il figlio di Elisabetta Gregoraci e Flavio Briatore ed è stato ultimamente al centro del gossip per quella fuga con papà.

Elisabetta Gregoraci (fonte: Instagram)

Nathan Falco è il figlio di Elisabetta Gregoraci, una delle coinquiline più chiacchierate di questa edizione del Grande Fratello Vip. Nonostante la giovanissima età del piccolo, è stato recentemente al centro del gossip per un viaggio che ha fatto con papà Flavio Briatore in Oriente.

Poco tempo fa Briatore è dovuto partire per un viaggio a Dubai e delle fonti hanno subito chiacchierato molto sul fatto che abbia portato il figlio, con sé. Perché lo ha fatto?

Le voci più indiscrete hanno affermato che fosse in qualche modo “colpa” di mamma Elisabetta.

LEGGI ANCHE -> Eleonora Daniele senza parole, non le era mai successo prima

Nathan Falco figlio Elisabetta Gregoraci, tutta la verità sulla fuga a Dubai

Elisabetta Gregoraci (fonte: Instagram)

Alcuni voci, quando è uscita la notizia, hanno affermato che Briatore si sia dovuto portare il figlio con sé per allontanarlo dai chiacchiericci dei compagni di classe, che lo avrebbero preso di mira a causa della partecipazione della madre al reality. Uno dei primi a mettere in giro questa affermazione era stato Gabriele Parpiglia, ma poi c’è stata la risposta ufficiale di Flavio Briatore.

LEGGI ANCHE -> Rapimento improvviso a “Il Segreto”, fan disperati

L’imprenditore ha smentito tutti i gossip a riguardo, affermando che l’unico motivo per cui ha voluto portare il figlio Nathan Falco con sé fosse perché voleva passare del tempo con lui. Il viaggio è avvenuto per motivi di lavoro, nello specifico l’apertura di un nuovo Billionaire  che sta già avendo un enorme successo. Il padre non ha volito lasciare il figlio a casa, così sono partiti insieme “Mi sono assicurato che studiasse e svolgesse tutti i compiti assegnati dagli insegnanti”.