Home Storie John Travolta: esperienza inquietante sul set, da non credere

John Travolta: esperienza inquietante sul set, da non credere

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:40
CONDIVIDI

John Travolta, l’attore che c’ha fatto sognare con Grease, racconta la sua esperienza più inquietante avvenuta sul set del film GOTTI.

jett figlio morto john travolta
jett figlio morto john travolta

John Travolta stasera entrerà nelle case italiane nel ruolo di John Gotti nel film “Gotti-il primo padrino“. Su Rai 4 in prima serata potremo assistere alla fantastica storia vera di Gotti, un ragazzo che ben presto si costruisce una posizione nella famiglia criminale dei Gambino diventando così il capo. Ma capiamo qual è stata l’esperienza più inquietante avvenuta sul set.

LEGGI ANCHE —> Figli John Travolta: chi sono Jett, Ella e Benjamin?

John Travolta: “Ho pensato che Gotti fosse accanto a me”

figli john travolta

L’attore hollywoodiano ci racconta così la sua esperienza nei panni di Gotti. John Gotti è stato un mafioso statunitense di origini italiane morto nel 2002 in prigione a causa di un cancro alla gola. L’interpretazione mirabile dell’attore forse è andata un po’ fin troppo in fondo. Ecco la sua rivelazione. Per le riprese Travolta ha dovuto indossare molti degli accessori di John Gotti, cravatte, gemelli e orologi, ma l’esperienza più inquietante è quando ha dovuto girare delle scene con il soprabito a scacchi del mafioso. L’attore ha dichiarato che le riprese con quel soprabito sono state la cosa più surreale proprio perché il vestito era ancora pregno dell’ odore di Gotti e pareva che lo avesse realmente accanto. Come ha ottenuto il ruolo John?

LEGGI ANCHE —> John Travolta lutto, fan disperati per la tragica notizia sull’attore

Proprio la famiglia Gotti ha insistito affinché questo ruolo fosse affidato a lui. Infatti i figli di Gotti, Victoria e John Jr. erano sul set durante le riprese e molto spesso hanno aiutato il regista a dipingere un ritratto autentico del padre. Joe Pesci era stato scelto per interpretare il ruolo di Angelo Ruggiero, ma l’attore ha fatto causa alla produzione di Gotti-Il Padrino, poiché dopo esser ingrassato appositamente per il ruolo gli hanno chiesto di cambiare parte. Stasera godiamoci la visione avvincente del film con J. Travolta.