Home Cinema Assassin’s Creed, il salto che ha fatto preoccupare tutti

Assassin’s Creed, il salto che ha fatto preoccupare tutti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:00
CONDIVIDI

Assassin’s Creed, un film del 2016 diretto da Justin Kurzel, che ha fatto preoccupare e allo stesso tempo impazzire tutti con quel balzo della fede: una caduta libera da 35 metri. 

Assassin's Creed

Assassin’s Creed in onda stasera su Rai 2 vede come protagonisti la coppia infallibile composta dall’attore Michael Fassbender e la bellissima Marion Cotillard. Al centro una storia che tratta l’antica battaglia tra due potenti sette. Dal videogioco al grande schermo, un film adrenalinico. Ma capiamo che cos’è successo durante il balzo della fede.

LEGGI ANCHE —> Michael Fassbender e Alicia Vikander: “Ci amiamo e chiediamo privacy”

Assassin’s Creed, la celebre mossa: il balzo della fede

Michael Fassbender
Michael Fassbender (Fonte: Getty Images)

Già dal videogioco Assassin’s Creed è riconosciuto per le incredibili sequenza d’azione. Il regista ha voluto incentrare il suo film cercando di amplificare quello stile vertiginoso proprio del gioco. Ecco che la sequenza più importante del film diventa anche quella più pericolosa. Il regista non voleva fare un film che potesse richiamare alla memoria i supereroi, voleva che quelle acrobazie e quei voli fossero veri. Così ha ingaggiato i migliori esperti di Parkour esponendoli a grandi pericoli. La più grande sfida che il regista Kurzel ha fatto fronteggiare agli stuntman è stata la caduta libera. Sempre si cerca di evitare di fare cadute libere nei film perché la soglia di imprevedibilità è molto alta, ma il regista ha insistito che si facesse. Lo stuntman che si è prodigato in questa missione impossibile è stato il corridore e ginnasta Damien Walters. Un balzo di 35 metri senza né cavi, né corda. Com’è andato a finire?

LEGGI ANCHE —> Michael Fassbender: “L’aldilà mi aiuta ad emozionare la gente”

Fortunatamente, il balzo delle fede ha avuto successo grazie al coraggio e alle qualità atletiche di Damien. Il salto è stato girato nel deserto dell’Almeria, in Spagna. I pericoli a cui si sottopongono gli stuntman sono tanti, ma questa è stata una delle rare occasioni di caduta libera all’interno di un film.