Home Televisione Uomini e donne, aggressione a Maria De Filippi: la scena censurata

Uomini e donne, aggressione a Maria De Filippi: la scena censurata

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:45
CONDIVIDI

Sarebbe stata totalmente censurata la scena di un’aggressione avvenuta a Uomini e donne. Che cosa è successo? Scopriamolo insieme.

Uomini e Donne online

Immagini che avrebbero potuto urtare probabilmente la sensibilità di alcune persone, quelle dell’aggressione avvenuta all’interno del programma Uomini e Donne. Tali scene però sono state del tutto censurate ed eliminate, ma bisogna dire la verità. Non si tratta di fatti realmente accaduti, ma di alcune immagini che sarebbero dovute essere inserite all’interno del film Lo chiamavano Jeeg Robot nel 2015 e che invece si è deciso all’ultimo di non proporre.

LEGGI ANCHE —>Uomini e Donne, cavaliere positivo al Covid: “La situazione è critica”

Uomini e donne, la scena tagliata

Uomini e donne tronisti
Uomini e Donne

Nel film di Gabriele Mainetti Lo chiamavano Jeeg Robot, in cui recitano attori del calibro di Claudio Santamaria e Luca Marinelli, pare siano state rimosse alcune immagini che avrebbero potuto colpire il pubblico. Sembra infatti che secondo i racconti dello sceneggiatore Nicola Guaglianon in realtà nella pellicola siano state rimosse varie scene, tra cui anche una in cui era prevista un’aggressione all’interno degli studi Mediaset di Uomini e Donne. A farne le spese sarebbe dovuta essere la conduttrice Maria De Filippi, che doveva beccarsi una testata in pieno volto.

LEGGI ANCHE —>Tina Cipollari “allontanata” da Uomini e Donne: il motivo è serio

A quanto pare la scena era già stata anche girata, ma all’ultimo momento si era poi optato per non aggiungerla al film. In particolare le immagini si sarebbero dovute svolgere con Luca Marinelli, che interpreta lo Zingaro, che voleva cercare di far parte del mondo dello spettacolo e aveva deciso di fare un provino per Uomini e donne. Esausto dopo una giornata di casting in cui aspettava una lunga fila per poter partecipare alle selezioni, improvvisamente i produttori decidono di scartarlo e non farlo accedere al provino poiché volgare e vestito male. Bloccato dalla security questo personaggio decide dunque di ribellarsi scavalcando tutti, giungendo davanti a Maria De Filippi, dandole un colpo in testa e rubandogli di fatto il famoso trono del programma.

Una scena incredibile e surreale, che forse avrebbe fatto sorridere in realtà gli spettatori della pellicola, ma che all’ultimo non sono state inserite nel film. Una scelta forse plausibile poiché troppo violenta, che a questo punto non vedremo mai.