Home Personaggi Pierdante Piccioni, l’incredibile storia che ha ispirato Doc – Nelle tue mani

Pierdante Piccioni, l’incredibile storia che ha ispirato Doc – Nelle tue mani

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:45
CONDIVIDI

Pierdante Piccioni, la sua storia ha ispirato la fiction Doc- Nelle tue mani. Un incidente che gli ha cambiato la vita. 12 anni di vita dimenticati.

Pierdante Piccioni

Nel 2013 dopo un’incidente stradale il medico, Pierdante Piccioni, si risveglia dal coma. La sua memoria ha cancellato 12 anni della sua vita, era convinto che fosse ancora il 25 ottobre 2001. Dopo un lungo periodo di recupero oggi è primario del Pronto Soccorso ed aiuta i pazienti in remissione dal Covid-19.

LEGGI ANCHE —> Pierdante Piccioni:” Non ricordo più niente”

Pierdante Piccioni, dodici anni dimenticati: la sua storia

Pierdante Piccioni

Pierdante Piccione oggi sarà presente nello studio di “Da Noi a Ruota Libera“, dove interverrà raccontando la sua storia, fonte d’ispirazione per libri e poi una fiction tv. Il suo incidente è avvenuto nel marzo del 2013 sulla strada tra Pavia e Lodi. Piccioni era primario al pronto soccorso di Lodi, una volta ripreso dal coma era convinto di essere nel 2001. Era incredulo nel vedere la moglie con le rughe, i figli grandi e i capelli bianchi, pensava di avere ancora quarant’anni. Ma la preoccupazione più grande per Piccioni è stata quella di non poter tornare a lavorare. Era un medico per passione, non avrebbe accettato la pensione anticipata. Infatti dopo un lungo periodo di recupero, il medico si è messo a studiare per recuperare quei dodici anni dimenticati sino al suo rientro in ospedale.

LEGGI ANCHE —> Maria Assunta Zanetti, moglie Pierdante Piccioni: un trauma difficile da superare

Nel 2015 è ritornato a lavoro come primario del pronto soccorso ed oggi lo vediamo che combatte in prima linea il virus mondiale, il Covid-19. La serie tv Rai 1 interpretata da Luca Argentero “Doc-nelle tue mani” ha preso ispirazione da questa tragica storia. Conclude dicendo che grazia alla sua tenacia e passione è riuscito a ricominciare, nonostante nessuno ci credeva.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Pierdante Piccioni (@pierdantepiccioni)