Patrizia De Blanck, lacrime al Gf vip: “Vorrei che fosse qui”

Patrizia De Blanck, il compleanno nella casa del Gf vip, la contessa non riesce a trannere le lacrime: “Vorrei mia figlia…“.

Patrizia De Blanck Gf vip
Patrizia De Blanck

Patrizia De Blanck, il compleanno nella casa del Gf vip non è dei migliori: la contessa non riesce a trattenere le lacrime: “Vorrei ci fosse mia figlia..“.

La donna ha compiuto 80 anni nella giornata di oggi, 9 novembre, e tutti nella Casa si sono adoperati per farle passare una giornata lieta; ma qualcosa è andato storto. La contessa non è del tutto felice.

I suoi coinquilini le hanno organizzato, su suggerimento della redazione del Gf, una festa a sorpresa davvero graziosa con tanto di torta, festoni e regali che hanno dovuto nascondere dalla sua vita, preparando tutto di nascosto per sorprenderla al meglio.

LEGGI ANCHE -> Maurizio Costanzo contro Patrizia De Blanck: questa volta ha esagerato

Patrizia De Blanck, compleanno al Gf vip, non trattiene la lacrime

Patrizia De Blanck Gf vip
Patrizia De Blanck

La contessa, nonostante i suoi atteggiamenti spesso autoritari e un po’ aggressivi, è molto amata sia dai telespettatori che dagli altri concorrenti. Infatti la donna non è stata mai nominata dai suoi coinquilini, anche se gli scontri e le liti con lei non mancano.

Tutti portano molto rispetto alla De Blanck, visto anche la sua età decisamente più avanzata rispetto agli altri. Tuttavia è stata spesso attaccata perchè usa spesso un linguaggio non molto adeguato alla televisione; nonostante non sia la sua prima partecipazione ad un reality, Patrizia non manca di apostrofare chiunque con un bel “Vaffa…“.

LEGGI ANCHE -> Patrizia de Blanck squalificata? Alfonso Signorini l’avvisa

La contessa stasera ha avuto un momento di debolezza e si è lasciata andare ad un momento di commozione; contenta per la sorpresa che la hanno riservato i suoi coinquilini ha però confessato di sentire la mancanza di una persona importante per lei: “Vorrei che mia figlia fosse qui…” ha detto Patrizia. Tuttavia la De Blanck ha ringraziato gli altri concorrenti che, ora come ora, considera un po’ tutti come suoi figli.

 

Gestione cookie