Home Storie Luca Argentero, occhio nero e volto tumefatto: cos’era successo quella volta?

Luca Argentero, occhio nero e volto tumefatto: cos’era successo quella volta?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:55
CONDIVIDI

Luca Argentero aveva pubblicato questa foto sul proprio profilo Facebook, con l’occhio nero ed il volto tumefatto: cos’è successo?

luca argentero volto tumefatto

Luca Argentero aveva fatto preoccupare tutti quanti i suoi fan che erano davvero disperati dopo aver visto una foto che aveva pubblicato il noto attore sulla sua pagina Facebook. L’immagine era davvero molto forte: volto tumefatto ed un occhio nero, come se fosse stato picchiato da tantissime persone.

Subito il web era letteralmente esploso, gridando allo scandalo, ma la realtà dei fatti era ben diversa: ecco il motivo per il quale l’attuale marito di Cristina Marino aveva deciso di pubblicare questa immagine davvero molto forte che aveva fatto sobbalzare sulla sedia tutti i suoi amatissimi fan e follower sui web. Come spesso accade, c’entra la sua carriera.

LEGGI ANCHE -> Luca Argentero, moglie Cristina Marino “Ha un vulcano al suo fianco”

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

“Se lo ascolti davvero, sarà lui stesso a dirti di cosa soffre…” #docnelletuemani Domani 21.25 su @rai1official @docnelletuemani @luxvide

Un post condiviso da Luca Argentero (@lucaargentero) in data:

Luca Argentero, quella foto fece preoccupare tutti: c’è un motivo

Luca Argentero
Luca Argentero (Fonte: Instagram dell’attore)

Il motivo per il quale Luca Argentero aveva il “volto tumefatto e l’occhio nero” va ricercato nel fatto che quello era il suo trucco di scena: in quel periodo infatti stava girando un bellissimo quanto toccante e crudo cortometraggio “Mala Vita”.

LEGGI ANCHE -> Luca Argentero, moglie Cristina Marino “Ha un vulcano al suo fianco”

Insomma, tutto è bene quel che finisce bene: l’attore non è mai stato picchiato ed il caso è rientrato in pochissimo tempo, tuttavia i suoi fan si erano davvero preoccupati ma poi, andando ad approfondire bene la notizia ed il post comparso sulla sua pagina Facebook, il tutto è rientrato senza troppi problemi.

La paura e l’apprensione, però, erano davvero enormi.