Home Televisione Alda D’Eusanio, dal coma alla rinascita: un nuovo inizio per lei

Alda D’Eusanio, dal coma alla rinascita: un nuovo inizio per lei

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:37
CONDIVIDI

Alda D’Eusanio ha vissuto un’esperienza traumatica come quella del coma otto anni fa: oggi per lei è un nuovo inizio. La sua rinascita.

Alda D'Eusanio
Alda Deusanio

Alda D’Eusanio è una delle donne del mondo dello spettacolo di maggiore successo che, tuttavia, parecchi anni fa ha vissuto un’esperienza davvero drammatica e difficile da sopportare non solo dal punto di vista fisico ma anche e soprattutto psicologico: ha infatti stata in coma per qualche tempo.

La sua convalescenza, però, per fortuna è andata per il meglio  e così l’attrice, che nel frattempo è anche diventata una stimata opinionista sempre in prima fila per le battaglie in cui crede e che decide di abbracciare, oggi può essere finalmente felice.

La rinascita è davvero completata, per così dire, a tal punto che, pandemia permettendo, è per lei un vero e proprio nuovo inizio: ecco che cosa farà nelle prossime settimane, tutti i dettagli.

LEGGI ANCHE -> Alda D’Eusanio confessa: “Ecco a chi devo la mia vita”

Alda D’Eusanio, una nuova vita dopo il coma: un nuovo progetto

Loredana Lecciso D'Eusanio
Alda D’eusanio

Alda D’Eusanio, infatti, ha deciso di riprendere il proprio dove l’aveva lasciato: in teatro. Si chiama “E’ nata una zucca” lo spettacolo che pota la firma di Silvano Spada e che è pronto ad accogliere la bravissima attrice e showgirl che inizia così ufficialmente la sua seconda vita professionale e non solo.

LEGGI ANCHE -> Carlo Conti come sta? La notizia arriva direttamente dall’ospedale

Un nuovo inizio del tutto inaspettato per lei, alla quale auguriamo tutto il bene per questo suo esordio, senza tuttavia dimenticare il dramma che ha vissuto ma che, necessariamente, l’ha anche resa più forte.

Il peggio, però, per fortuna è alle spalle ed ora per lei, davanti a sé, c’è soltanto la discesa, con il sole sempre sul volto nella speranza che il tutto sia soltanto un lontano ricordo che ha lasciato in lei soltanto una cicatrice.