Home Cinema Giancarlo Giannini, quel rifiuto davvero inatteso

Giancarlo Giannini, quel rifiuto davvero inatteso

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:00
CONDIVIDI

Giancarlo Giannini, noto attore, regista, sceneggiatore e doppiatore italiano, ha avuto l’ardire di dire di no a De Niro. Di che progetto stiamo parlando?

giancarlo giannini
Giancarlo Giannini (Getty Images)

L’attore che ad inizio 2021 gli verrà dedicata la stella sulla Walk of Fame, secondo attore italiano ad averla dopo Rodolfo Valentino, racconta di aver rifiutato un progetto importante. Giannini racconta di esser stato più amato all’estero che non in Italia. I primi film hollywoodiani infatti li ha girati in Italia.

LEGGI ANCHE —> 67° Festival del film di Locarno: Excellence Award Moet e Chandon a Giannini

Giancarlo Giannini: un progetto rifiutato e l’incontro con Coppola

giancarlo giannini
Giancarlo Giannini (Getty Images)

Possiamo dire che Giancarlo Giannini dall’inizio della sua carriera è sempre stato circondato dalle più iconiche figure cinematografiche. Recentemente, infatti, afferma di aver rinunciato al film “Dubbing De Niro“, incentrato sulla storia di un doppiatore che perdeva la voce e andava in America a cercare De Niro, poiché il progetto non era di suo interesse. Continua la sua storia raccontandoci un avvenimento importante della sua carriera: l’incontro con Francis Ford Coppola. Era il 1989 quando lo conobbe ad una cena, il regista li propose un ruolo nel film Apocalipse Now, ma lui dovette rifiutare a causa di un film che stava girando con Visconti. Successivamente quel ruolo che Coppola voleva assegnarli portò alla vincita dell’Oscar all’attore Duvall.

LEGGI ANCHE —> Notti magiche, Paolo Virzì e il cinema d’autore su Rai Movie

Giancarlo Giannini ha innalzato il cinema italiano ed ha costruito la storia del cinema in generale. Molti sono stati gli incontri e molte sono state le proposte che ha dovuto rifiutare, ma lui si dichiara orgoglioso di tutte le risposte positive e di tutte quelle negative che ha dovuto dare, se avesse fatto altro la sua carriera magari non sarebbe proseguita così. Stasera lo vedremo ospite a Domenica In con tantissime novità.