Home Storie Eleonora Daniele, l’avete mai vista arrabbiata? Quella volta era furiosa

Eleonora Daniele, l’avete mai vista arrabbiata? Quella volta era furiosa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:20
CONDIVIDI

Avete mai visto Eleonora Daniele arrabbiata? Non capita spesso, tuttavia la conduttrice di Storie Italiane quella volta era davvero furiosa.

Storie Italiane Paolo Mengoli
Storie Italiane

Eleonora Daniele è conosciuta per il suo animo calmo e pacato; una donna gentile e sempre educata, pronta ad ascoltare gli ospiti che accoglie nei salotti tv, di cui per anni è stata grande padrona di casa.

Eppure, anche la conduttrice Rai può perdere la pazienza e questo è quanto accaduto con il giornalista Mario Adinolfi.

Correva l’anno 2015, durante la puntata del 20 agosto di Estate in diretta, la Daniele portava all’attenzione del pubblico il caso di un ragazzo, e dei suoi amici, ai quali era stato impedito l’accesso a uno stabilimento balneare poiché omosessuale.

L’intera puntata è un crescendo di tensione e di grandi accuse da parte del giornalista del PD. L’ex gieffina ha più volte cercato di stemperare i toni, fino a quando non ne ha potuto più e ha rindirizzato al mittente tutte le false affermazioni accumulate.

In studio erano presenti anche Vladimir Luxuria, Barbara Alberti e Giovanni Terzi, i quali esprimevano tutto il cordoglio verso il giovane ragazzo offeso e umiliato, ma a nulla sono valse le loro parole per placare la lite.

LEGGI ANCHE -> Eleonora Daniele in lacrime: pianto in diretta a Storie Italiane

Eleonora Daniele furiosa: il video, mai vista così

Eleonora Daniele Fedez
Eleonora Daniele

A pochi giorni dall’approvazione alla Camera del decreto Zan contro l’omofobia, non si può ricordare la grave discussione che avvenne tra Eleonora Daniele e Mario Adinolfi.

Come andarono le cose? La conduttrice raccontava in studio la storia di Giuseppe Fiandaca, giovane catanese, umiliato e schiaffeggiato dalla proprietaria di uno stabilimento balneare che aveva impedito al ragazzo e ai suoi amici di non poter usufruire del servizio di balneazione a causa del suo orientamento sessuale.

Mentre la presentatrice Rai cercava di far luce sull’accaduto e di consolare la vittima, Adinolfi accusa il programma di far propaganda contro l’omofobia e di distorcere così i fatti narrati.

Il ragazzo sarebbe stato aggredito verbalmente e fisicamente per questioni altre.

La conduttrice padovana provava a baipassare le illazioni del giornalista, ma, quest’ultimo, a più riprese, sottolineava che la trasmissione stava veicolando dei messaggi di ideologia e propaganda.

La Daniele ha, così, perso le staffe e ha ammonito Adinolfi: lo scopo della trasmissione altro non è che raccontare i fatti accaduti, con pura oggettività e la presentatrice non ha permesso mai a nessuno di mettere in dubbio questa verità.

LEGGI ANCHE -> Eleonora Daniele e Luca Argentero, un “passato” comune: ricordi indelebili