Home News Luca Argentero e Cristina Marino pronti a denunciare: il fatto è molto...

Luca Argentero e Cristina Marino pronti a denunciare: il fatto è molto grave

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:20
CONDIVIDI

Luca Argentero e Cristina Marino sono furiosi: la coppia è pronta a denunciare grandi nomi del giornalismo, come mai?

Luca Argentero Cristina Marino
Luca Argentero e Cristina Marino

Luca Argentero e Cristina Marino si sono detti furiosi; i due hanno annunciato di essere pronti a denunciare due famosi settimanali che hanno violato pesantemente la loro privacy e non solo.

L’attore e la sua compagna sono diventati genitori da poco della piccola Nina Speranza, nata a maggio, durante il lockdown. La coppia aveva preso la decisione, per il momento, di non mostrare la bambina in foto, sui social o in altre sedi.

Tuttavia qualcuno ci ha pensato per loro: i giornali Chi e Oggi hanno pubblicato alcune foto “paparazzate” in cui si vede chiaramente il volto della piccola Nina. Luca e Cristina sono letteralmente furiosi: ecco la loro reazione sui social.

LEGGI ANCHE -> Luca Argentero, l’accusa contro di lui è pesante

Luca Argentero e Cristina Marino furiosi: pronti ad agire per vie legali

Luca Argentero Cristina Marino
Luca Argentero e Cristina Marino (Fonte: Instagram)

Cosa succede alla coppia? I due hanno pubblicato alcune storie su Instagram, dal profilo della modella, dove hanno parlato di un evento che li ha fatti davvero infuriare. La loro bambina è stata “schiaffata”, come afferma l’attore, su due noti giornali come se niente fosse, nonostante loro avessero deciso di non esporre l’immagine della bambina pubblicamente.

Argentero e la Marino si sono sentiti privati della possibilità di scegliere se mostrare o meno la bambina; tra l’altro Luca parla di un vero e proprio “furto” dato che si trattava di articoli non concordati e scatti rubati, in cui la piccola Nina è riconoscibile.

LEGGI ANCHE -> Cristina Marino e Luca Argentero: la notizia che tutti aspettavano

La coppia ha dichiarato che ci saranno delle conseguenza legali contro i due direttori dei settimanali, Alfonso Signorini e Umberto Brindani. Cristina e Luca hanno capito anche il perchè molti personaggi noti siano inclini a mostrare i propri figli sui social, in modo da non invogliare i paparazzi a perseguitarli. Ecco perchè hanno deciso di presentare, per pochi secondi, la loro bimba tramite le storie di Instagram.