Home Storie Jeff Gillooly, ex marito Tonya Harding? L’aggressione a Nancy Kerrigan

Jeff Gillooly, ex marito Tonya Harding? L’aggressione a Nancy Kerrigan

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:36
CONDIVIDI

Jeff Gillooly è l’ex marito di Tonya Harding, protagonista dell’aggressione a Nancy Kerrigan che ha dato vita anche al film Tonya con Margot Robbie.

Jeff Gillooly, ex marito Tonya Harding
Jeff Gillooly, ex marito Tonya Harding (Getty Images)

L’uomo chiese aiuto al suo amico Shawn Eckardt per ingaggiare l’aggressore Shane Stant per colpire il ginocchio dell’avversaria di Tonya stessa. Questa fu colpita al ginocchio per essere messa fuori gioco. Alla fine per la donna riuscì a tornare in scena proprio per la sfida decisiva, con l’aiuto della Federazione che le permise di partecipare alle Olimpiadi invernali per vincere la medaglia d’argento. Fu un successo straordinario che mise dunque in ridicolo il tentativo di aggressione in questione.

Leggi anche —> La scheda del film

Jeff Gillooly, ex marito Tonya Harding: Nei suoi panni Sebastian Stan

Sebastian Stan
Sebastian Stan (Getty Images)

Nel film Tonya c’è anche Jeff Gillooly, ex marito proprio di Tonya Harding. Nella pellicola viene interpretato da Sebastian Stan. Questi è nato a Costanza il 13 agosto del 1982. Si tratta di un attore rumeno che è stato poi naturalizzato americano. È diventato noto per essere Carter Baizen nella serie tv Gossip Girl e poi ha interpretato Bucky Barnes nel Marvel Cinematic Universe riscontrando da parte di colleghi e fan grandissimi riconoscimenti.

Leggi anche —> Chi è Tonya?

Il suo esordio al cinema è arrivato nel 2004 con un ruolo in Tony ‘n’ Tina’s Wedding di Roger Paradiso. Il suo primo ruolo è arrivato nel 2006 con The Covenant di Renny Harlin. Nel 2021 la vedremo al cinema con il ilm The 355 di Simon Kinberg. L’attore ha sicuramente avuto una grande voglia di interpretare un ruolo molto particolare e molto importante perchè legato anche alla storia. Sarà dunque interessante vedere come si comporterà stasera quando il film sarà mandato in onda per la prima volta su Rai 3 in chiaro stasera. La curiosità più particolare è legata al fatto che l’aggressore si chiamava Shane Stant, molto simile all’attore.