Home Televisione Due programmi Rai pronti a chiudere? Sorgono nuovi problemi

Due programmi Rai pronti a chiudere? Sorgono nuovi problemi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:31
CONDIVIDI

Problemi in casa Rai. Due programmi infatti sembrerebbero essere a rischio. Ma qual è la situazione? Ecco tutti i dettagli.

rai logo

Il periodo che si sta vivendo, caratterizzato dall’emergenza sanitaria, sta senza alcun dubbio condizionando anche il mondo della televisione. Infatti non è per nulla semplice continuare ad andare in onda nel rispetto delle regole, delle disposizioni e delle restrizioni. Gli esempi potrebbero essere tanti. Basti anche soltanto pensare alle difficoltà e agli ostacoli che ha trovato ‘Ballando con le stelle’. Ma ecco che, in casa Rai, ci sarebbero altri due programmi a rischio. Ma quali sarebbero?

LEGGI ANCHE -> Famosa fiction Rai perde cinque attori: se ne vanno tutti insieme

Rai, due programmi sono a rischio? Ecco che cosa succede

rai

Secondo quanto riportato e rivelato da ‘Dagospia’, ci sarebbero infatti sette positivi, tra operatori e collaboratori, nello studio 3 di Via Teulada da dove vengono trasmesse due delle trasmissione pomeridiane di Rai Uno, ossia ‘La vita in diretta’ e ‘Oggi è un altro giorno’. Una notizia che sta portando la tv di stato a fare una riflessione e a valutare quale decisione prendere per non mettere a rischio la salute dei propri lavoratori. Tutto è ovviamente legato ai protocolli e a quello che è successo negli scorsi giorni.

LEGGI ANCHE -> Rai cancella un programma, ufficiale: Mediaset l’ha sempre battuto

Infatti va detto che, nel caso i due conduttori, Alberto Matano e Serena Bortone, fossero entrati in contatto con queste persone, questi dovrebbero andare in quarantena e fare i tamponi. Questo significherebbe trovarsi con un vero e proprio vuoto nei palinsesti. Al momento è difficile sapere quello che potrebbe accadere. In mente viene la soluzione adottata da Lilli Gruber, che, a causa della positività di un suo collaboratore, ha scelto di condurre ‘Otto e mezzo’ da casa. Resta da capire se questo metodo sarà applicabile ai due programmi Rai. In quel di via Teulada si medita e si riflette.