Home Televisione Giancarlo Magalli molto dispiaciuto: “Abbiamo fatto un errore”

Giancarlo Magalli molto dispiaciuto: “Abbiamo fatto un errore”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:43
CONDIVIDI

Giancarlo Magalli si scusa a I Fatti Vostri: “Abbiamo fatto un grande errore”, che cos’è successo? Il conduttore è senza parole.Giancarlo Magalli

Giancarlo Magalli chiede scusa a I Fatti Vostri per un errore che, in realtà, coinvolge tutta la redazione del programma: che cos’è successo?

Lo storico conduttore di Rai 2 sa bene che tocca a lui, al timone dello show da 30 anni, prendersi le reponsabilità per quello che viene messo in onda.

La scorsa settimana, Magalli, aveva espresso tra le righe la sua insofferenza e la sua voglia di evadere e condurre altre trasmissioni, oltre a I Fatti Vostri. Ha confessato che avrebbe piacere di condurre altri programmi, come per esempio L’Eredità o Reazione a catena.

LEGGI ANCHE -> Giancarlo Magalli, una conduttrice gli muove accuse pesanti: è colpevole?

Giancarlo Magalli si scusa a I Fatti Vostri

Magalli I Fatti Vostri
Giancarlo Magalli

I conduttore ci ha tenuto a fare le sue scuse per un errore tecnico che, in realtà, non è di sua competenza: “Abbiamo fatto un errore: abbiamo mandato in onda un servizio sul Forteto, ma nella scheda c’erano delle immagini che non c’entravano niente con il Forteto” ha detto l’uomo in diretta.

Dopo essersi scusato, però, Magalli ha voluto precisare che dopo 30 anni e con 180 puntate all’anno, qualche errore può anche capitare. Pare che durante il servizio siano andate in onda le immagini della scuola di Don Lorenzo Milani, che si è distinta per la sua educazione cristiana.

LEGGI ANCHE -> Giancarlo Magalli a I Fatti Vostri: “Vi parlo con il dottore negli occhi”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un vero dandy…

Un post condiviso da Giancarlo Magalli (@magallinobellino) in data:

Magalli si è preso tutte le sue responsabilità, ma si sarà stufato di condurre I Fatti Vostri? Aveva manifestato la volontà di cambiare un po’, ma parlando de L’Eredità, che gli piacerebbe condurre ha aggiunto una frecciata: “Lì ci vanno sempre gli stessi conduttori“.