Home Cinema Luca Zingaretti in lutto: un addio doloroso da sopportare

Luca Zingaretti in lutto: un addio doloroso da sopportare

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:00
CONDIVIDI

Lutto nella vita di Luca Zingaretti: un addio doloroso da sopportare per il leader del Partito Democratico.

Luca Zingaretti
Luca Zingaretti (Fonte: Getty Images)

Tutti conoscono Luca Zingaretti, personaggio conosciutissimo e molto influente nella televisione italiana. Anche il fratello Nicola Zingaretti, politico di spicco del parlamento italiano. Purtroppo i due fratelli hanno dovuto dire addio ad un loro familiare molto vicino: si tratta di Emma, la loro madre, venuta a mancare a 86 anni.

Da quanto avevano precedentemente rilasciato Luca Zingaretti e il fratello Nicola, la madre Emma purtroppo era malata da tempo ed era stata ricoverata in una clinica.

LEGGI ANCHE -> Luca Zingaretti cambia idea: dopo l’addio, il ripensamento

Luca Zingaretti in lutto: morta la mamma Emma

Luca Zingaretti
Luca Zingaretti (Fonte: Getty Images)

I due fratelli erano profondamente legati alla madre, una donna con una grande e drammatica storia alle spalle.È stata testimone dei rastrellamenti nazifascisti a Roma: si è salvata perché non si trovava a casa in quel momento. Non appena ha realizzato, ha trovato un rifugio in un convento. Con lei si salvarono anche i suoi fratelli e i genitori. Non fu lo stesso per la bisnonna Ester, che venne deportata.

LEGGI ANCHE -> Addio Luca Zingaretti, Il Commissario Montalbano finisce qui

La sua storia è una storia di salvezza e di resistenza. I fratelli e figli Luca Zingaretti e Nicola Zingaretti sempre hanno dichiarato con oggettiva gratitudine che se lei fosse stata deportata loro non ci sarebbero: “Grazie a questo caso, noi oggi esistiamo”. Una frase che commuove e fa riflettere al tempo stesso. I fratelli Zingaretti non sono di religione ebraica: come non lo erano la madre e la nonna, così anche loro non hanno accolto tale culto nella loro vita.

La vita della signora Emma è stata piena di felicità. Il dramma della guerra e del regime nazifascista non si può immaginare, ma non è stato solo questo a riempire la sua vita. Ciò che riempie il cuore di una madre è lo sguardo di un figlio felice e soddisfatto. Ciò che riempie sempre i cuori di Nicola e Luca Zingaretti è il bene della loro madre.