Home Senza categoria Mario Biondo si è suicidato? Tutta la verità

Mario Biondo si è suicidato? Tutta la verità

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:44
CONDIVIDI

Proseguono senza sosta le indagini per accertare le cause della morte il Mario Biondo, il cameraman trovato morto ben sette anni fa.

Tribunale (Getty Images)
Tribunale (Getty Images)

Il corpo di Mario Biondo fu trovato nella sua casa di Madrid il 30 maggio del 2013 e da allora si sono avvicendate tante ipotesi senza, però, raggiungere un verdetto ufficiale. A destare sospetto sulla morte, nonostante fosse stato trovato impiccato con una sciarpa, furono le contusioni sulla fronte – come riporta anche il sito de Le Iene, il noto programma che questa sera dedicherà uno spazio al caso ancora irrisolto.

Il processo va avanti in quel di Palermo

Cristiano Pasca
Cristiano Pasca – Le Iene

Stando a quanto riportato da Le Iene ci sarebbero importanti novità sul caso Mario Biondo, che saranno rivelate questa sera. Sembra infatti che il Tribunale di Palermo abbia deciso di non archiviare il caso di Biondo. Stando alla fonte originale, che in questo caso è la trasmissione stessa, ci sarebbero dei “documenti in cui ci sono delle novità che potrebbero cambiare le sorti di questo processo”. A dare l’annuncio è stato Cristiano Pasca in un video sulla notizia.

Il giornalista informa inoltre che Pippo e Santina, i genitori di Mario, “potranno produrre nuove perizie da esaminare”. Stando alle parole di Pasca questi documenti sarebbero importantissimi perché potrebbero cambiare le sorti del processo e fare finalmente luce su quello che avvenne sette anni fa a Madrid.

Sempre secondo le Iene ci sono ancora troppe domande irrisolte per parlare di suicidio. Tra le tante oscurità sul caso c’è un’emorragia cerebrale, che non dovrebbe trovarsi nel caso di una morte per impiccagione e che rende poco plausibile l’ipotesi stessa secondo cui si sarebbe impiccato. Ad essere strana è anche la posizione del cadavere, che aveva fatto crollare tutta la libreria a cui era legato. Ci sono poi le dichiarazioni di Raquel Sanchez Silva, la moglie di Mario.

Stando a quanto riportato dal programma di Italia Uno, la donna ha sempre sostenuto che Biondo fosse dipendente da cocaina ma gli esami tossicologici dimostrano il contrario. Ci sono infatti molti dubbi anche sulla donna, che non si sa ancora dove fosse quella notte; ma soprattutto si vorrebbe fare luce su cosa sia stato cancellato dal computer di Mario nei giorni dopo il ritrovamento del suo cadavere.

Molte domande a cui il Tribunale di Palermo spera di dare una risposta e che Le Iene non smettono porre seguendo il caso anno dopo anno.