Home Cinema George Clooney malato: un male incurabile per il divo di Hollywood

George Clooney malato: un male incurabile per il divo di Hollywood

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:00
CONDIVIDI

George Clooney è malato: la patologia è incurabile, il divo di Hollywood lo ha confessato ed adesso i suoi fan sono preoccupatissimi.

george clooney
George Clooney (Getty Images)

George Clooney è tra gli attori più osannati e amati dell’intero globo: un attore dallo charme incredibile e dalla bravura sensazionale. Come spesso accade, le celebrità vengono viste come divinità, esseri mistici e lontani, eppure, nella realtà, sono esseri umani con le loro debolezze e fragilità e Clooney non è esente dall’imperfezione umana.

L’attore della trilogia di Ocean, da anni, lotta contro un oscuro male che attanaglia il suo cervello e la lotta non sembra essere del tutto terminata.

Clooney ne ha parlato in un’intervista riportata tempo fa dall’Hollywood Reporter, in seguito a un incidente sul set, l’ex di Elisabetta Canalis è affetto da un forte dolore cronico che gli causa non pochi malori e cefalea. Collo, schiena e testa non sembrano aver pace e per sua stessa ammissione, il medico di E.R., dice di essersi sottoposto a svariate terapie di recupero, sia cliniche sia fisioterapiche, ma il nemico non era soltanto fisico, è anche e soprattutto psicologico. Alle volte si lotta anche contro sé stessi.

LEGGI ANCHE -> George Clooney, avete mai visto le sue macchine? Cifre record e lusso

George Clooney malato: l’incidente che lo aveva quasi paralizzato

george clooney

Gli errori nel cinema non sono soltanto delle battute dimenticate o degli oggetti inconsueti che non dovrebbero essere sulla scena. Spesso accade che un attore possa ferirsi gravemente per un movimento sbagliato che potrebbe costargli la vita: questo è quanto accaduto tempo fa a George Clooney, durante le riprese di Syriana, nel 2005. L’attore, intento a girare una scena di tortura, fece un movimento sbagliato cadendo all’indietro dalla sedia a cui era legato. L’urto gli provocò una frattura e una pericolosa fuoriuscita di liquor spinale dal naso, liquido fondamentale per la protezione del cervello e del midollo spinale.

LEGGI ANCHE -> Elisabetta Canalis e George Clooney, perchè si lasciarono? Ecco la verità

Il rischio è stato elevato, il premio Oscar è riuscito a evitare la paralisi, ma le conseguenze di quell’incidente sono state immani: emicrania, cefalea ortottica, anche perdita di memoria. Clooney ha affrontato davvero l’inferno, si è sottoposto a microchirurgia e fisioterapia, ma non ha mai valutato la resa. Ha affrontato il suo dolore a testa alta, sfidandolo ogni giorno e oggi convive con il suo demone.

Tuttavia, una speranza c’è e si chiama Amal Alamuddin, sua moglie dal 2014. L’attore di Paradiso Amaro ha ritrovato un po’ di pace quando ha pronunciato il sì, il suo benessere è tornato con l’amore e uno stile di vita più sorvegliato e la riduzione degli eccessi hanno dato tregua al suo cervello.

Insomma, non c’è medicina migliore di una vita serena e felice.