Home Cinema La truffa dei Logan, la commedia corale di Steven Soderbergh

La truffa dei Logan, la commedia corale di Steven Soderbergh

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:01
CONDIVIDI

Questa sera su Rai 3, ore 21.20 andrà in onda La truffa dei Logan, la commedia diretta da Steven Soderbergh dal cast davvero stellare e considerato dai National Board of Review Awards tra i migliori dieci film indipendenti.

La truffa dei Logan
La truffa dei Logan

Interpreti della sgangherata famiglia Logan sono Channing Tatum, Adam DriverRiley Keough e un ottimo Daniel Craig nei panni delll’esperto in esplosioni. A dare la caccia ai Logan è invece Hilary Swank.

La truffa dei Logan, trama

Diamo uno sguardo alla trama de La truffa dei Logan. I fratelli Logan, Jimmy, Clyde e la sorella, stanchi dell’eterna sfortuna che sembra perseguitarli, elaborano un piano per risollevare le loro finanze: una rapina proprio durante la famosa gara di auto Coca-Cola 600, l’evento NASCAR più atteso dell’anno. Per portare a termine il loro piano avranno bisogno dell’aiuto dell’esperto in esplosioni Joe, purtroppo incarcerato. Il piano si complica e dovranno prima far evadere Joe di prigione per il tempo necessario a compiere la rapina. Sulle prime tutto sembra filare liscio, ma proprio sul più bello, si imbattono in un’ostinata agente dell’FBI, Sarah Grayson, pronta a tutto per fermare i fratelli Logan e quella che sembrerebbe la rapina più assurda della storia della Carolina del Nord.

Leggi anche –> Adam Driver, l’attore dell’anno

Steven Soderbergh si mette alla prova

La truffa dei Logan
La truffa dei Logan

L’aspetto più interessante del film è proprio la sua storia produttiva. Sodergergh è riuscito nel rischioso tentativo di autofinanziare un progetto assicurandosi tuttavia un cast di tutto rispetto. Un film indipendente, insomma, che tiene testa senza fatica alle megaproduzioni hollywoodiane. Tutto ciò che il regista ha dovuto fare è stato affidarsi alla possibilità di pre-vendita del film al circuito non statunitense – Canada ed Europa –  per trovare i fondi necessari per la produzione; ha inoltre venduto in anticipo anche i diritti per i passaggi televisivi, assicurandosi poco meno di 30 milioni di dollari. Una mossa che sulle prime può sembrare poco astuta, ma che gli ha consentito di avere il controllo completo del progetto.

Leggi anche –> Steven Soderbergh e il film girato con l’iPhone

Trailer de La Truffa dei Logan