Home Televisione Conduttrice famosissima abusata, una violenza inaudita

Conduttrice famosissima abusata, una violenza inaudita

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:41
CONDIVIDI

Una Conduttrice famosissima abusata ha raccontato il dolore di quanto accaduto. Sicuramente per lei è stato un momento di sofferenza e non facile da gestire.stasera in tv palinsesto programmi

Enrica Bonaccorti ha voluto raccontare la sua storia drammatica di abusi in famiglia nella trasmissione Storie italiane, condotta da Eleonora Daniele. La donna è un volto molto amato della televisione italiana, ed è infatti una nota conduttrice televisiva. Spesso e volentieri recentemente l’abbiamo vista sul piccolo schermo prendere il ruolo di opinionista in programmi come ad esempio Italia sì in onda su Rai 1.

LEGGI ANCHE —>Arnaldo Del Piave marito Enrica Bonaccorti: un grande amore dopo la sofferenza

Enrica Bonaccorti, il suo racconto

Enrica Bonaccorti
Enrica Bonaccorti

Enrica Bonaccorti si era già recata negli studi della trasmissione Storie italiane per raccontare un episodio molto difficile del suo passato, che riguarda degli abusi subiti in gioventù. Nel programma infatti si parlava di una ragazza che era stata violentata da un sacerdote e la Bonaccorti non ha saputo trattenersi dal raccontare la storia della sua vita. Dalle sue parole è emerso che quando era molto piccola aveva subito abusi da una persona vicino alla famiglia.

LEGGI ANCHE —>Enrica Bonaccorti fidanzata Renato Zero, vicini al matrimonio

Quest’oggi la Bonaccorti è voluta eritornare nuovamente in trasmissione dalla Daniele per fare una importante precisazione riguardo quanto detto in trasmissione ieri. La donna infatti ha tenuto a precisare che alcuni giornali hanno riportato notizie false sostenendo che aveva ricevuto abusi da una persona all’interno della sua famiglia. In realtà invece, secondo quanto sostenuto dalla stessa Bonaccorti, a compiere quei gesti orribili non era stato nessuno dei suoi parenti, nemmeno alla lontana. La persona che invece aveva abusato di lei era stato qualcuno che frequentava la sua famiglia, dettaglio che ha voluto ribadire a gran voce. Inoltre la donna ha anche dichiarato che è stato scritto che è stata violentata dagli 8 ai 19 anni, ma non è stato così. La donna ha anche ammesso di essersi pentita di aver raccontato questa storia, così intima e privata, e che è stata subito travisata. Fortunatamente in questo momento le è stata vicino la figlia, come ha voluto specificare proprio ai microfoni di Storie italiane.