Home Personaggi John Gotti, il padrino italo americano: il boss che ispirò il film

John Gotti, il padrino italo americano: il boss che ispirò il film

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:54
CONDIVIDI

John Gotti è il boss mafioso di origini italiane che ispirò il film che andrà in onda in prima Tv su Rai 3, interpretato da John Travolta.

John Gotti, film
John Gotti, film

Di origini italiane, la famiglia lo era, ma Giovanni nacque nel Bronx e in America trascorse tutta la sua vita.

John aveva due soprannomi che gli vennero dati con l’avanzare della sua popolarità nel mondo della mafia e il primo era The Dapper Don, per via del suo modo elegantissimo di vestire e il secondo The Teflon Don perché era in grado di far cadere tutte le accuse che gli venivano inflitte in tempi pazzeschi.

Divenne noto perché già da molto piccolo iniziò la sua carriera con piccoli furti e ci volle poco perché divenisse membro della famiglia Gambino, diventandone il boss dopo che fece uccidere il suo capo.

John venne arrestato innumerevoli volte, ma in qualche modo lo scagionarono sempre e ogni volta che tornava alla vita quotidiana si metteva nei quai nel minor tempo possibile. l’FBI, alla fine, riuscì tramite delle intercettazioni, ad ascoltare una conversazione tra Gotti e i suoi collaboratori riguardo gli omicidi che aveva compiuto e quelli che invece aveva intenzione di compiere. Così, nel 1990, venne arrestato e condannato a vita.

Gotti era sposato e aveva cinque figli.

Morì nel 2002 per cancro alla gola.

Leggi anche –> Elettra Lamborghini, invitati al matrimonio positivi: grosso rischio

John Gotti, interpretato da John Travolta

John Gotti, film
John Gotti, film

John Travolta è il protagonista che interpreta John Gotti nel film Gotti – Il primo Padrino, che andrà in onda in prima tv questa sera su Rai 3. E’ uscito per la prima volta in Italia nel 2018 anche se era in fase di progettazione da diverso tempo per problemi tecnici che non hanno permesso la realizzazione di esso in tempi più brevi.

Leggi anche –> Famosa attrice scappa dal set: rifiuta un bacio

Alla critica il film non è piaciuto particolarmente, alcuni l’hanno definito la brutta copia del film sulla vita di Donnie Brasco e altri l’hanno definito noioso per la scarsa azione e suspense. Ma è giusto che lo vediate così da poter valutare voi!