Home Personaggi Benedetta Bellini moglie Max Giusti, genitori severi: le regole per i figli

Benedetta Bellini moglie Max Giusti, genitori severi: le regole per i figli

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:33
CONDIVIDI

Benedetta Bellini è l’attuale moglie del conduttore televisivo Max Giusti, e pare che entrambi siano dei genitori molto presenti e severi quanto basta.

Casa Max Giusti
Casa Max Giusti

Si chiama Benedetta Bellini la moglie del famoso presentatore televisivo Max Giusti. L’uomo questa sera tornerà a condurre una nuova puntata in prima visione televisiva del format Boss in incognito. Si tratta di un programma televisivo molto apprezzato dal pubblico, una sorta di docu-reality. In realtà questo format è basato su un altro di origine britannica dal titolo Undercover Boss. In ogni puntata un imprenditore di una determinata azienda nasconde la sua vera identità travestendosi da dipendente all’interno della propria società. Non facendosi riconoscere così riesce a documentare varie giornate di lavoro conoscendo anche i suoi dipendenti da vicino. Quelli ritenuti più validi tra questi ultimi vengono poi ricompensati alla fine della trasmissione con vari regali, quando il boss rivela la sua vera identità.

LEGGI ANCHE —>Marco Mazzocchi e Max Giusti, i Gladiatori di Pechino Express

Benedetta Bellini, il ruolo di genitore

Benedetta Bellini moglie Max Giusti

Benedetta Bellini e Max Giusti stanno insieme ormai da diverso tempo, oltre 15 anni di profondo amore. Dalla loro relazione sono anche venuti al mondo due splendidi figli, Matteo e Caterina. In particolare durante un’intervista a Leggo sono emersi alcuni dettagli del loro essere genitori. Secondo quanto raccontato da Giusti infatti, lui e la moglie cercano di dare regole abbastanza rigide ai propri bambini, che questi devono rispettare. C’è ad esempio un orario stabilito per ogni cosa, dai giochi, ai compiti, ad altro. Un altro dettaglio importante che è condiviso da entrambi è il fatto che non vogliono che i figli passino troppo tempo davanti alla televisione. Insomma sostanzialmente sia lui che la moglie Benedetta sono abbastanza severi e ci tengono molto affinché i propri bambini possano crescere avendo dei ritmi adeguati da seguire.

LEGGI ANCHE —>Benedetta Bellini moglie Max Giusti, la confessione che non ti aspetti

Sempre durante un’intervista è emerso un dettaglio molto divertente che riguarda i propri bambini. Durante la quarantena infatti a quanto pare Giusti ha dovuto usufruire dell’aiuto del proprio figlio Matteo di 9 anni per farsi spiegare alcune funzioni di sistemi digitali. Giusti ha ammesso che il proprio figlio gli ha addirittura salvato la vita, spiegandogli varie cose, come ad esempio installare alcuni programmi per la scuola. L’uomo in effetti ha dichiarato di non essere per nulla una persona digitale e che è stato difficile per lui dover far fronte a questa novità.