Home Televisione David Vite al limite e poi, è morto? Percorso complicato

David Vite al limite e poi, è morto? Percorso complicato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:49
CONDIVIDI

In onda questa sera su Real Time una nuova puntata di Vite al limite e poi, in cui scopriremo da vicino il percorso di David e come sta adesso.

David Vite al limite
David Vite al limite

Quest’oggi la puntata che andrà in onda stasera sul canale Real Time di Vite al limite e poi racconterà stasera la storia di David e scopriremo così se l’uomo è ancora vivo.

Moltissimi sono i fan che seguono con grande affetto questo programma, perché molto curiosi di conoscere più da vicino storie di vita vera vissuta da persone affette da gravi disturbi alimentari.

LEGGI ANCHE —>Bethany Stout Vite Al Limite: una carriera di successo, poi è cambiato tutto

Il percorso della gente che si presenta alla trasmissione è davvero molto difficile, perché si tratta di pazienti che lottano da tutta la vita contro una grave obesità, che limita in tutto e per tutto le loro esistenze.

Spesso e volentieri infatti tali persone hanno difficoltà addirittura a prendersi cura di sé in maniera autonoma, poiché impossibilitati anche solo ad alzarsi o fare piccoli passi.

David, è ancora vivo?

David Vite al limite
David Vite al limite

In questa nuova puntata di Vite al limite e poi, scopriremo le attuali condizioni di salute di David, uno dei pazienti che si sono sottoposti alle cure del dott Nowzaradan per cercare di perdere del peso.

Fortunatamente l’uomo non solo è ancora in vita, ma addirittura appare in gran forma è con una perdita di peso davvero notevole.

L’uomo, che si era presentato al programma insieme al fratello Benji, è riuscito quasi completamente a raggiungere il suo obiettivo e adesso spera di poter sottoporsi all’operazione di rimozione della pelle in eccesso.

LEGGI ANCHE —>Coliesa McMillian, Vite al limite: un marito violento e 4 figlie da crescere

Dopo una perdita molto veloce ed eccessiva di peso infatti purtroppo la pelle del corpo cede e come unica possibilità c’è quella di rimuoverla con un intervento, che di fatto può migliorare moltissimo la vita delle persone in termini di movimento.

Un percorso dunque ancora non del tutto finito per l’uomo, ma che decisamente sorprende positivamente ed è un esempio di grande forza di volontà.

Grazie alla sua tenacia infatti è riuscito a raggiungere un obiettivo che ha quasi dell’incredibile e che merita sicuramente applausi.