Home Cinema Venezia 77, l’evento del cinema ai tempi della pandemia

Venezia 77, l’evento del cinema ai tempi della pandemia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:31
CONDIVIDI

Venezia 77 quest’anno verrà quasi completamente stravolto a causa della pandemia dovuta al virus. Quali saranno i cambiamenti?

Cate Blanchett
Cate Blanchett lavorerà in Don’t Look Up per Netflix (Getty Images)

Purtroppo a causa del virus molti eventi sono stati cancellati, altri posticipati e altri ancora neanche programmati. La preoccupazione è ancora troppo alta e i rischi di creare nuovi focolai sono altrettanto alti.

Inoltre le restrizioni sono tantissime e i costi di gestione sia degli spazi che delle attrezzature che del personale non sarebbero abbordabili. Quindi il Venezia 77 si farà, sì, ma con delle regole ben precise che tutti dovranno rispettare. Peccato perché per molti questo è un evento al quale non possono mancare e un’opportunità per mettersi in mostra.

Sono molte le cose che cambieranno, scopriamole per essere preparati e per non rischiare di creare problemi una volta sul posto.

Leggi anche –> Nuovo film di Batman in sospeso: un attore positivo

Venezia 77, quali saranno i cambiamenti

Tra le prime cose che cambieranno ci sarà sicuramente la chiusura dei palazzi nobiliari e di tutti quei luoghi che possono creare assembramenti non voluti, la cena di apertura non si terrà più sulla spiaggia dell’Excelsior, bensì verrà spostata e vi parteciperanno solo pochi eletti tra cui la regia e gli 8 direttori.

Invece la cena del premio Kineo si farà e si terrà presso il palazzo cinquecentesco dei Dogi Morosini.

Leggi anche –> Blow Up, il film di Michelangelo Antonioni che ha cambiato la storia

Verranno certo consegnati i premi, ma la paura che la gente non si rechi a Venezia per l’occasione preoccupa molto anche se è preventivato.

Venezia 77 è un modo per poter vedere dal vivo alcuni personaggi hollywoodiani di un certo tipo, quest’anno però non ci saranno tutti, ma non mancherà Cate Blanchett. 

Dunque nel rispetto di tutte le regole ne vale comunque la pena recarsi al Venezia 77, famoso evento cinematografico, anche per distrarsi un po’ dal brutto momento che stiamo passando.