Home Televisione Lutto Claudio Bisio, la morte distrugge fan e amici

Lutto Claudio Bisio, la morte distrugge fan e amici

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:46
CONDIVIDI

Claudio Bisio è tornata sotto la luce dei riflettori e della ribalta. Ultimamente alcune sue parole sono balzate agli onori della cronaca.

Claudio Bisio
Claudio Bisio

Conduttore, comico e attore. Claudio Bisio è uno degli artisti più poliedrici del mondo dello spettacolo italiano. La sua avventura per tanti anni al timone di ‘Zelig’ è senza alcun dubbio passata alla storia. Il 63enne purtroppo è recentemente balzato agli onori delle cronache per un grave lutto familiare, ossia la perdita della mamma, stroncata dal Covid-19. Nonostante il grande dolore, l’uomo non ha perso di vista le difficoltà di quello che è il suo mondo.

LEGGI ANCHE -> Claudio Bisio, addio straziante del conduttore: l’ultimo saluto

Claudio Bisio, le sue parole non passano inosservate: cosa ha detto

claudio bisio vanessa incontrada
Claudio Bisio e Vanessa Incontrada

Il buon Claudio in queste settimane è in giro per l’Italia con l’amico Gigio Alberti. I due stanno infilando una serie di sold-out con ‘Ma tu sei felice?’, un progetto passato da un libro, scritto da Federico Baccomo, al web e poi dal web al palco. Bisio si è soffermato sui problemi che sta vivendo il mondo del teatro in un teatro così difficile e complicato come questo. Le sue parole sono davvero molto chiare: “La cosa più triste per un attore in questo periodo? Senza alcun dubbio le sedie vuote davanti, che in un teatro sono sempre state sinonimo di fallimento. Invece ora il posto o la fila alternata sono una necessità”.

LEGGI ANCHE -> Sandra Bonzi moglie Claudio Bisio: retroscena sul loro primo incontro

L’attore, artisticamente legatissimo a Vanessa Incontrada, si è poi soffermato sull’importanza dell’empatia nel teatro comico, spiegando come la frase la risate è contagiosa, in fondo, corrisponde alla realtà. “Io in questo momento penso soprattutto al bisogno di far tornare la gente nei piccoli teatri, quelli di provincia, che sono un riferimento per chi ci vive intorno“, questo quanto detto dal conduttore, che comunque spera che il settore teatro riesca a resistere.