Home Televisione Gianni Sperti “cambia lavoro”: nuova avventura dopo Uomini e Donne

Gianni Sperti “cambia lavoro”: nuova avventura dopo Uomini e Donne

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:34
CONDIVIDI

Gianni Sperti è tornato a far parlare di sé. Ad attirare l’attenzione questa volta è il suo futuro e quello che farà l’uomo.

gianni sperti

Gianni Sperti è uno dei personaggi che ha raggiunto una certa notorietà grazie a ‘Uomini e Donne‘. Ora però per lui è in arrivo un’importante novità, che, sotto certi tratti, può essere addirittura considerata inattesa. Infatti per lui, oltre al solito spazio nel format che caratterizzerà anche per la prossima stagione i pomeriggi di Canale 5, ci sarà dell’altro. Ma quale sarà quindi il suo futuro lavorativo e professionale? Alcune indiscrezioni e voci non fanno che aumentare la grande curiosità.

LEGGI ANCHE -> Maria De Filippi, annuncio importante su ‘Uomini e Donne’

Gianni Sperti, ecco che cosa farà: fan sempre più curiosi

gianni sperti sotto accusa

Dunque, al di là del talk show della rete ammiraglia di Mediaset, il buon Gianni tornerà anche a ballare. Il tutto è legato al suo nuovo progetto fotografico, chiamato ‘L’Altra Sardegna’. Sperti, che un po’ di tempo fa ha avuto un vero e proprio duello e battibecco a distanza con Paola Barale, ha confermato il tutto in una foto sul suo profilo Instagram, dov’è circondato da maschere della tradizione sarda. Insomma, un’idea davvero molto bella e originale.

View this post on Instagram

L'ALTRA SARDEGNA Questo è l'ultimo scatto scelto per rappresentare "L' altra Sardegna". Qui ci troviamo a Mamoiada. Sono rinomate le donne sarde in questa zona della Sardegna riconoscibili anche per i loro abiti tradizionali. Ne avevo sentito parlare ma volevo vederle, conoscerle di persona. Le donne sarde sono donne temerarie, schive, non lasciano facilmente avvicinare chiunque ma sono allo stesso tempo disponibili e aperte. Ricordo i loro sorrisi, la loro gentile accoglienza nonostante la compostezza e l'austerità che le contraddistinguono. Ho scelto un look eccessivamente moderno, giovanile per creare un contrasto generazionale. Dare luce ai costumi tradizionali, quel modo di vestire "appropriato" ai tempi comparandolo alla moda odierna, più libera e priva di convenzioni. Sono tre donne di circa 90 anni, anzi una di loro ha 94 anni ma non li dimostrano affatto. Si sono divertite soprattutto con i miei capelli biondi ma non hanno giudicato e mi hanno accolto con estrema apertura mentale. Questo progetto mi ha arricchito il cuore e la mente. Ho imparato e conosciuto tante sfaccettature della popolazione sarda meno pubblicizzata ma più radicata, vera. Sono i viaggi che piacciono a me, i viaggi all'avventura, alla scoperta del cuore della civiltà. Stanco di vedere il lusso esagerato sui social che lancia, a mio avviso, un messaggio sbagliato ai giovani perché non tutti possono permettersi quello stile di vita. Si può essere felici in tanti modi… chi sullo Yacth chi su un trattore. Ringrazio infinitamente @simone.pilia_photo per aver collaborato con passione per la realizzazione di questo progetto. GRAZIE SARDEGNA #giannisperti #laltrasardegna #mamoiada #donnesarde Ph: @simone.pilia_photo

A post shared by GIANNI SPERTI (@giannispertiofficial) on

LEGGI ANCHE -> Gianni Sperti riabbraccia una persona speciale: non lo vedeva da mesi

Molte belle anche le sue parole che accompagnano lo scatto e che sono un vero e proprio inno alla Sardegna: “Questo progetto mi ha arricchito il cuore e la mente. Ho imparato e conosciuto tante sfaccettature della popolazione sarda meno pubblicizzata, ma più radicata e vera. Sono i viaggi che piacciono a me, quelli alla scoperta del cuore della civiltà. Stanco di vedere il lusso esagerato sui social che lancia, a mio avviso, un messaggio sbagliato ai giovani, perché non tutti possono permettersi quello stile di vita. Si può essere felici in tanti modi… chi sullo yacht e chi su un trattore“.