Home Videogame Non ce n’è coviddi, un’esclamazione che diventa videogame

Non ce n’è coviddi, un’esclamazione che diventa videogame

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:30
CONDIVIDI

Non ce n’è coviddi è il videogame che è stato creato dopo l’esilarante affermazione della signora Angela, intervistata a Mondello.

Non ce n'è coviddi videogame
Non ce n’è coviddi videogame

E’ bastata un’intervista durante una giornata di sole a stravolgere la vita della signora Angela che si è ritrovata dopo pochissimo tempo ad essere al centro di GIF, parodie e remix in seguito alla sua affermazione.

Sulle bocche di tutti, è stata criticata ma anche apprezzata. Insomma, c’è chi ha detto che la sua è stata una frase fuori luogo e chi invece l’ha presa sul ridere. Fatto sta che, Angela da Mondello, ora si ritrova ad essere la protagonista di svariati videogames, impegnata nella lotta contro il virus.

Leggi anche–> Il Signore degli Anelli: Gollum, trailer videogame

Il gioco è un semplicissimo punta e clicca, infatti la missione è proprio quella di sfuggire al virus senza che la donna venga colpita. Ha solo tre possibilità, esaurite quelle bisogna ricominciare da capo. A rallegrare il videogame sono le esclamazioni prese direttamente dall’intervista, durante la quale aveva insinuato che a Mondello il virus non esistesse. Chiaramente una frase che in un periodo così delicato per tutti noi ha fatto particolare scalpore. Infatti la donna è stata ospite da Barbara D’Urso perché vittima di intimidazioni.

A proposito di giochi semplici, possiamo citare Super Soccer Blast, un gioco per pc di calcio che si trova sulla piattaforma Steam a un prezzo stracciato.