Home Personaggi Stefania Bonomini moglie Taketo Gohara: un amore diventato lavoro

Stefania Bonomini moglie Taketo Gohara: un amore diventato lavoro

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:18
CONDIVIDI

Stefania Bonomini è la moglie di Taketo Gohara. In molti si chiedono quale chi sia e soprattutto che cosa faccia insieme a suo marito: ecco cosa sappiamo.

stefania bonomini
Stefania Bonomini

Stefania Bonomini è la moglie di Taketo Gohara. I due sono due veri e propri protagonisti, seppur dietro le quinte, della musica italiana di oggi, contemporanea pop e non soltanto.

Se, infatti, lui è uno dei produttori più in voga della musica attuale, che ha avuto modo di collaborare sia in qualità di produttore e sound designer, con artisti del calibro di Brunori Sas, Vinicio Capossela, Biagio Antonacci, Elisa e tantissimi altri, lei ha deciso di seguirlo creando insieme a lui una piccola etichetta che, al suo interno, contiene artisti davvero molto interessanti.

L’etichetta in questione si chiama MeMe, che è attiva, come si legge sul proprio sito ufficiale, non solo nel campo dell’editoria musicale, ma anche nel managment e nella creazione di colonne sonore per film e serie tv (come ad esempio Gomorra).

LEGGI ANCHE -> Fidanzata Riccardo Zanotti chi è? La verità sulla vita privata del cantante

Stefania Bonomini moglie Taketo Gohara chi è? 

Taketo gohara
Taketo Gohara

L’amore di Stefania Bonomini e Taketo Gohara va avanti da tantissimi anni e sul profilo Instagram si vedono immagini di loro figlia, ma anche di lavoro: i due sono una vera e propria coppia non solo nella vita privata di tutti i giorni, dove sono due genitori molto fieri e felici, ma anche nel lavoro con MeMe, la loto etichetta discografica, e tanti altri progetti che hanno avuto modo, nel corso degli anni, di fare.

LEGGI ANCHE -> Elisabetta moglie Bugo: ecco quello che non sapevamo sull’artista

Questa sera il marito di Stefania Bonomini sarà uno dei giudici al Festival di Castrocaro 2020 ed avrà l’opportunità di giudicare talenti davvero emergenti e unici del panorama musicale italiano, nella speranza che, magari, qualcuno possa entrare a far parte del suo roster. Sarà così? Staremo a vedere.