Home Televisione Michelle Hunziker confessa: “Una vita davvero dura”

Michelle Hunziker confessa: “Una vita davvero dura”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:53
CONDIVIDI

Michelle Hunziker è tornata a far parlare di sé con una confessione che forse davvero in pochi si sarebbero aspettati. Ma che cosa ha detto?

michelle hunziker

Michelle Hunziker sta vivendo, sotto certi punti di vista, un periodo molto complicato e impegnativo. Qualche giorno fa la svizzera si è trovata al centro di un vero e proprio vortice di polemiche. Il tutto è stato scatenato da una foto con sua figlia sulla Scala dei Turchi. Ed ecco che ora, sempre sui social, la conduttrice si è voluta sfogare per qualcosa che è accaduto. Ma di che si tratta? I fan si sono subito interessati.

LEGGI ANCHE -> Michelle Hunziker dopo le polemiche: “Non ne sapevo nulla davvero”

Michelle Hunziker si lamenta e sbotta: ecco che cosa è successo

michelle hunziker

La showgirl ha pubblicato un video sul suo profilo Instagram dove ha fatto capire a tutti i suoi seguaci di essere stata vittima di un vero e proprio scherzo. L’autore è stato il suo marito Tomaso Trussardi. Un qualcosa che però l’ha fatta infuriare e arrabbiare davvero molto, come si intuisce fin troppo bene dalla sua reazione. Il filmato fa capire tutto alla perfezione e basta guardarlo per farsi un’idea della situazione e della questione.

LEGGI ANCHE -> Michelle Hunziker, uno chef d’eccezione tutto per lei: di chi si tratta?

Vita difficile quella delle mogli…Si vive sempre sul chi va là. Guardate lo sguardo di mio marito e quanto gode a farmi gli scherzi!“, queste le parole scritte dalla bella Michelle a corredo del video. Un contenuto che tra l’altro è diventato virale nel giro di pochissimo tempo, come dimostrato e testimoniato dalle quasi mille visualizzazioni. Dati da vero e propria influencer per la Hunziker, che ha voluto mostrare un attimo e momento di vita quotidiana. Per quanto questo consiste in uno scherzo del marito e in un suo vero e proprio sfogo. I fan comunque sembrano aver davvero apprezzato.