Home News Calciatore morto sul campo: colpo di calore mentre si allenava

Calciatore morto sul campo: colpo di calore mentre si allenava

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:26
CONDIVIDI

Un giovane calciatore è morto, ha avuto un colpo di calore mentre si stava allenando: il decesso è avvenuto dopo 10 giorni di agonia.

calciatore premierUn giovane calciatore di Guthrie, in Texas, è morto a seguito di un colpo di calore accusato sul campo, mentre si stava allenando. Il malore è avvenuto il 13 agosto, quando Rue McNiel, studente e alteta di 18 anni, stava giocando a calcio.

Il ragazzo è morto lunedì 24 agosto, dopo 10 giorni che il calciatore ha passato in coma presso il Texas Children’s Hospital di Houston.

LEGGI ANCHE -> Patty Pravo in lutto, morto l’amore della sua vita

Giovane calciatore morto durante gli allenamenti

calciatore morto
Rue McNiel (foto Facebook)

Da quanto si apprende, Rue McNiel aveva problemi cardiaci che hanno sicuramente influito sul suo malore improvviso. La data del funerale non è stata ancora comunicata, ma è stata istituita un account su GoFundMe.

LEGGI ANCHE -> Rissa a Mykonos, tra i protagonisti un calciatore famoso

La pagina è stata aperta per aiutare la famiglia del giovane calciatore a pagare le spese mediche che ha dovuto sostenere per il ricovero di Rue: “Stiamo lavorando come una squadra insieme a molte altre piccole comunità circostanti per aiutare a raccogliere fondi per questa famiglia poiché si assumerà molte spese mediche ora e in futuro” c’è scritto sulla pagina di GoFundMe.