Home News Fabio Rovazzi e Paolo Bonolis contagiati in Sardegna? L’indizio

Fabio Rovazzi e Paolo Bonolis contagiati in Sardegna? L’indizio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:11
CONDIVIDI

Come stanno Fabio Rovazzi e Paolo Bonolis? Entrambi hanno partecipato alla partita di calcio nell’hotel in Sardegna insieme a Briatore e Mihajlovic.

Gabio Rovazzi Paolo Bonolis
Fabio Rovazzi

Fabio Rovazzi e Paolo Bonolis sono tra i vip che sono venuti a stretto contatto con Flavio Briatore, nei giorni scorsi, grazie ad una partita di calcio organizzata nell’hotel Cala Volpe in Sardegna.

L’imprenditore è risultato positivo al Covid ed è ricoverato in condizioni serie, anche se stabili, al San Raffaele di Milano. Oltre a lui è stato contagiato anche Sinisa Mihajlovic, un altro partecipante del famoso match calcistico, insieme a Briatore, Bonolis e Rovazzi.

Una volta appresa la notizia, tutti i presenti alla partita in hotel e coloro che sono entrati in contatto con Briatore, si sono sottoposti al test.

LEGGI ANCHE -> Fabio Rovazzi, la sua confessione è preoccupante

Fabio Rovazzi e Paolo Bonolis sono stati contagiati in Sardegna?

Fabio Rovazzi Paolo Bonolis
Paolo Bonolis

Il conduttore ha fatto sapere, contattato da Il Messaggero, di aver effettuato il test subito appena tornato e di essere risultato negativo. Anche il figlio Davide, che ha partecipato con lui alla partita di calcio, ha effettuato l’esame e non è stato contagiato.

Anche Fabio Rovazzi, tramite alcune storie su Instagram, ha fatto sapere che il tampone e il sierologico, ai quali si è sottoposto, sono negativi. Per fortuna i due vip sono sfuggiti illesi alla “maledizione della Sardegna” che sta colpendo tantissimi vip.

LEGGI ANCHE -> Paolo Bonolis, il ritorno in tv è dietro l’angolo

Flavio Briatore è finito sotto attacco, nelle ultime ore, a causa della sua polemica contro la chiusura dei locali in Sardegna e non solo. Il suo Billionaire in Costa Smeralda, infatti, è risultato essere un verso e proprio focolaio con più di 50 casi positivi tra i dipendenti. Ora, tuttavia, anche l’imprenditore è ricoverato e le sue condizioni di salute non sono buone.