Home News Rita Dalla Chiesa all’attacco dei turisti: “Siete dei colpevoli”

Rita Dalla Chiesa all’attacco dei turisti: “Siete dei colpevoli”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:22
CONDIVIDI

Vero e proprio sfogo di Rita Dalla Chiesa contro i turisti. Ma che cosa ha detto la conduttrice? Le sue parole sono pesanti.

Rita Dalla Chiesa

Rita Dalla Chiesa è sempre stata un personaggio che non ha mai avuto peli sulla lingua e che ha sempre avuto il coraggio delle proprie idee e delle proprie posizioni. Ed ecco che, mentre molti telespettatori si domandano e si chiedono quale potrebbe essere il suo futuro professionale e lavorativo, la presentatrice si è voluto sfogare sui social network, concentrandosi su una delle tematiche più delicate di questo periodo, ossia i ragazzi, che, per andare in vacanza, non hanno rispettato le norme anti Covid.

LEGGI ANCHE -> Rita Dalla Chiesa lascia ‘Italia Sì’: che cosa è successo?

Rita Dalla Chiesa, il suo pesante sfogo contro i turisti

Rita Dalla Chiesa

Il riferimento è a quanto starebbe succedendo in Sardegna, dove il numero dei contagiati è letteralmente aumentato nel giro di pochi giorni a causa, stando a quanto detto dalla donna, del comportamento di alcuni turisti. Le sue parole però hanno lasciato poco spazio a dubbi e interpretazioni. Ma che cosa ha detto Rita? Le sue dichiarazioni sono davvero molto pesanti.

LEGGI ANCHE -> Rita Dalla Chiesa piange per Mara Venier: ecco che cosa è successo

Basta aggredire la Sardegna. Siete andati tutti li’ in vacanza perché sapevate che era uscita “pulita” dal Covid. E voi, con la vostra incoscienza, l’avete infettata. Siete voi gli unici colpevoli. Se l’aveste rispettata la gente avrebbe potuto continuare a lavorare…”, queste quanto scritto dalla Dalla Chiesa in un suo tweet. La situazione nell’isola si è davvero complicato ed è per questo che l’ex opinionista di ‘Italia sì’ si è voluta schierare e prendere posizione. L’ex moglie di Fabrizio Frizzi ancora una volta non le ha mandata a dire. E le sue parole sono molto piaciute a i suoi follower, con molti che l’hanno addirittura voluta ringraziare.