Home News Marco Passiglia, paura e agitazione a La Maddalena: i positivi aumentano

Marco Passiglia, paura e agitazione a La Maddalena: i positivi aumentano

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:33
CONDIVIDI

Il comico Marco Passiglia sta vivendo attimi di tensione a La Maddalena, in un hotel blindato per sospetto di coronavirus. Ecco cosa sta accadendo.

Marco Passiglia
Marco Passiglia (Fonte: Facebook)

Il comico Marco Passiglia sta raccontando il momento difficile di tensione causata da sospetti di coronavirus a La Maddalena dove si trovava per il suo spettacolo Non ci resta che ridere.

Negli scorsi mesi si è diffusa in tutto il mondo una pandemia globale di covid-19, un virus ad alto contagio che ha messo in ginocchio l’intero pianeta.

LEGGI ANCHE —>Antonio Banderas positivo al Covid-19, come sta? Ansia tra i fan

Qui in Italia la situazione si era fatta molto grave in particolare nel mese di marzo quando c’è stato il picco massimo dei contagi.

A causa della diffusione di questo virus si è reso necessario anche un periodo di lockdown, una quarantena in cui la popolazione era invitata non uscire da casa se non per motivi di assoluta necessità.

Marco Passiglia, una situazione di tensione

Marco Passiglia
Marco Passiglia (Fonte: Facebook)

Il comico Marco Passiglia ha raccontato quello che sta succedendo a La Maddalena in una struttura alberghiera dove si era recato per portare avanti il suo spettacolo Non ci resta che ridere.

In queste ultime ore Passiglia sta informando tutti i lettori di Leggo per quanto riguarda la situazione attuale all’interno dello stabilimento.

A quanto pare in questo momento c’è gran caos e dalle ultime informazioni date dall’uomo pare che ieri sera si sia fatta una telefonata collettiva in teatro per sentire i responsabili delle unità di crisi che hanno raccontato che all’interno della struttura è stato trovato soltanto un caso tra gli ospiti di un positivo.

Quest’ultimo sembra che avrebbe contratto il virus prima di arrivare nella struttura e adesso è stato messo in isolamento insieme ai suoi familiari.

Sono stati riscontrati poi altri 19 casi di positivi, tra cui alcuni asintomatici, che fanno però parte dello staff del ristorante.

LEGGI ANCHE —>Calciatore del Siviglia positivo: salterà il match con la Roma

Secondo le parole dell’uomo in questo momento sembra ci sia anche un po’ di agitazione all’interno dell’hotel, poiché c’è molta gente che vorrebbe andar via, ma Passiglia ha raccontato che per poterlo fare bisogna aspettare il via libera della Regione e anche il certificato del tampone che ancora adesso non sa se arriverà via mail oppure in un altro modo.

La buona notizia attualmente è che a quanto pare tutte le persone all’interno della struttura stanno bene.