Home Cinema Natale su Marte, riprese interrotte: sul set ci sono dei contagiati

Natale su Marte, riprese interrotte: sul set ci sono dei contagiati

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:35
CONDIVIDI

Le riprese di Natale su Marte sono state bloccate a causa del Covid: alcuni positivi sul set hanno causato misure d’emergenza per tutto il cast.

Natale su Marte Covid
Natale su Marte

Natale su Marte è stato momentaneamente sospeso a causa del Covid: due persone sul set sono risultate positive e ora tutte le persone venute a contatto con loro si stanno sottoponendo ai test.

Il film, come molti altri, aveva già subito ritardi e cambi a causa dell’emergenza da pandemia che ha colpito il mondo: inizialmente Natale su Marte sarebbe dovuto essere girato in Marocco, ma è stato deciso di ricostruire le scene negli spazi di Cinecittà, a Roma.

Le riprese del cinepanettone sono state sospese e non si sa quando riprenderanno; purtroppo l’industria cinematografica è stata duramente colpita dalla crisi causata del Covid e ne subisce ancora le conseguenze.

LEGGI ANCHE -> Cortina, l’hotel di Vacanze di Natale cita la Cina per danni

Natale su Marte si ferma: due positivi al Covid sul set

Natale su Marte Covid
Natale su Marte

Le due persone contagiate sarebbero due addetti al catering che si occupano dei pasti sul set del film: per questa ragione tutti i lavoratori e anche il personale dell’albergo che li ospita, saranno sottoposti al tampone.

Natale su Marte rappresenta il ritorno insieme sui grandi schermi di Christian De Sica e Massimo Boldi, che da diversi anni hanno preso strade diverse nel mondo del cinema. Dopo una lunga serie di cinepanettoni separati, questo è il primo che segna la loro riunione, almeno lavorativa.

LEGGI ANCHE -> Christian De Sica, polemiche contro il governo sul mondo del cinema

Nel cast di Natale su Marte, oltre a De Sica e Boldi ci sono anche Lucia Mascino, Milena Vukotic, Paola Minaccioni, Fiammetta Cicogna ed Herbert Ballerina. Il film è inoltre prodotto da Warner Bros Italia, Indiana Production e Cattleya, con la regia di Neri Parenti.